QR code per la pagina originale

Epic Games sfida Apple e Google con gli sconti su Fortnite

Epic Games sfida apertamente Google ed Apple e lancia le Super Riduzioni di Fortnite: fino al 20% di sconto, ma solo se si evitano gli acquisti in-app.

,

Epic Games ha deciso di sfidare apertamente Google ed Apple e la loro politica sui pagamenti in-app effettuati dagli utenti, che dà ai due colossi il 30% di ogni transazione effettuata. In casa Epic Games si sono sempre schierati in modo molto diretto contro le politiche di Google Play e App Store, ma stavolta dalle parole si è passati ai fatti.

L’occasione per lanciare la sfida ai due colossi è rappresentata dalle Super Riduzioni di Fortnite: fino al 20% su tutti gli acquisti di V-Buck e sulle offerte in denaro per PlayStation, Xbox, Nintendo Switch, PC e Mac. L’offerta è valida anche per iOS e Android, ma a patto che gli utenti decidano di bypassare le transazioni in-app.

La soluzione sono i pagamenti diretti Epic che permettono di evitare la commissione del 30% imposta da Apple e Google, mettendo l’intero costo della transazione direttamente nelle tasche di Epic Games. Chi deciderà di effettuare i pagamenti in-app su iOS e Android non potrà beneficiare degli sconti – 1.000 V-Buck costeranno 9,99 dollari – mentre chi scegliere il pagamento diretto Epic risparmierà il 20% del prezzo, pagando 7,99 dollari per 1.000 V-Buck.

sconti fortnite

Epic Games non nasconde la scappatoia e approfitta dell’annuncio di Super Riduzioni di Fortnite per lanciare l’ennesimo affondo ad Apple e Google:

Ad oggi se utilizzi le opzioni di pagamento Apple e Google, Apple e Google applicano una commissione pari al 30% e in questo modo non potrai approfittare dello sconto fino al 20%. Se in futuro Apple o Google ridurranno le commissioni applicate sui pagamenti, Epic ti sconterà la riduzione della commissione applicata.

Dai due colossi, al momento, non è arrivata alcuna replica ufficiale.

Speciale: Fortnite

Video:Assassin’s Creed Odyssey