QR code per la pagina originale

Tre nuovi colori per i Pixel Buds 2 di Google

A poco più di un mese dalla loro uscita, i Pixel Buds 2 di Google si arricchiscono di tre nuove colorazioni e nuove funzionalità. Ecco tutti i dettagli.

,

A poco più di un mese dall’uscita in Italia, la seconda generazione di Pixel Buds si arricchisce di tre nuove colorazioni. I nuovi auricolari wireless in-ear di Google, lanciati lo scorso aprile in versione bianca, saranno presto disponibili anche in versione arancio, menta e nero.

Nessuna differenza di prezzo rispetto alla versione già disponibile – 199 euro sullo store ufficiale di Google – ma chi ha intenzione di acquistarli potrà beneficiare fin da subito delle novità introdotte da Google con l’ultimo aggiornamento del firmware che introduce, tra le altre cose, un miglioramento della funzionalità “Trova il mio dispositivo” per trovare più facilmente gli auricolari in caso di smarrimento.

Sarà inoltre possibile gestire meglio i bassi e regolare il volume di ciascun auricolare quando se ne condividerà uno con un’altra persona. I Google Pixel Buds 2 saranno in grado di capire quando l’utilizzo viene condiviso e la possibilità di regolare l’audio di ciascun auricolare verrà attivata solo in quell’occasione.

L’altra novità di rilievo è la funzionalità di traduzione in-ear dall’inglese al francese, tedesco, italiano e spagnolo. Non solo. Una nuova funzionalità sperimentale permetterà di filtrare alcuni suoni importanti – un bambino che piange, un cane che abbaia o la sirena di un veicolo di emergenza – così da non isolare totalmente chi sta indossando gli auricolari.

Video:Google Nest Hub