QR code per la pagina originale

Google Meet introduce gli sfondi personalizzati

La personalizzazione degli sfondi per le videochiamate in Google Meet è in arrivo. Gli utenti di iOS e Android, però, dovranno attendere ancora un po'.

,

Gli sfondi personalizzati per le videochiamate, una tra le caratteristiche più apprezzate di Zoom e Microsoft Teams, arrivano finalmente anche su Google Meet, anche se in un primo momento gli utenti di Google Meet per iOS e Android saranno tagliati fuori dalla novità.

La conferma è arrivata da parte di Google, che tra le piattaforme dalle quali sarà possibile impostare sfondi personalizzati ha citato Windows, Mac OS e Chrome OS. L’unica condizioni è quella di utilizzare il browser Chrome, senza la necessità di installare applicazioni o estensioni aggiuntive.

LarmTek Webcam HD

Alta risoluzione, alte prestazioni

39,99 € su Amazon
56,89 € risparmi 17 €

Agli sfondi che Google Meet suggerirà di default ai suoi utenti, da paesaggi a immagini astratte, si aggiungeranno le foto che gli utenti potranno caricare dai propri dispositivi, dando così libero sfogo alla fantasia e rendendo le videochiamate di lavoro, scuola o svago un po’ più allegre.

La novità è in fase di rollout, ma potrebbe essere necessaria almeno una settimana affinché tutti gli utenti desktop possano iniziare a personalizzare gli sfondi delle proprie videochiamate. Gli utenti di iOS e Android, invece, dovranno attendere un po’ di più: Google ha precisato che la novità arriverà in futuro, senza però fornire indicazioni più precise.

Openuye Webcam

Un buon rapporto prezzo prestazioni

20,99 € su Amazon
24,99 € risparmi 4 €

Video:Vermeer arriva su Smartphone