QR code per la pagina originale

Telegram down in Europa (Italia compresa) e Medio Oriente

Down e malfunzionamenti per Telegram segnalati soprattutto in Europa e Medio Oriente, l’azienda si scusa in una nota

,

Telegram down in Europa, incluse diverse zone d’Italia e in Medio Oriente. La conferma arriva dall’azienda che gestisce l’app di messaggistica e si scusa tramite una nota. “Alcuni dei nostri utenti, principalmente in Europa e Medio Oriente, stanno attualmente riscontrando problemi di connessione”, confermano dal quartiere generale di Dubai. Al momento non è ancora chiaro cosa sia successo, ma sembra proprio che dopo Google e Spotify, anche una delle più note app di messaggistica sia entrata nel vortice dei malfunzionamenti degli ultimi giorni.

Telegram down: l’azienda si scusa

“Alcuni dei nostri utenti, principalmente in Europa e Medio Oriente, stanno attualmente riscontrando problemi di connessione. Stiamo lavorando per riportarli online. Ci scusiamo per l’inconveniente”, recita il tweet ufficiale di Telegram. Tecnici al lavoro per capire se si tratti di qualche attacco hacker o altri tipi di problemi. Molti utenti segnalano di non riuscire proprio a connettersi con l’app, altri invece notano un netto ritardo nella consegna e la ricezione dei messaggi. In pochi minuti, l’hashtag #TelegramDown è diventato trend topic su Twitter e con un successivo cinguettio l’azienda ha sottolineato che “non manca molto” alla risoluzione del problema.

Video:LibreOffice 6.3