QR code per la pagina originale

WhatsApp, chiamate e videochiamate pure su desktop

WhatsApp consentirà presto di chiamare e videochiamare anche da desktop, la funzione è in fase di test.

,

WhatsApp si sta evolvendo su PC: il noto servizio di messaggistica istantanea, grazie alla sua controparte web, consentirà infatti presto agli utenti la possibilità di effettuare chiamate e videochiamate. Stando a quanto riportato da WABetaInfo, al momento sembrerebbe che soltanto un numero ristretto di persone avrebbero accesso alla funzione in fase di prova.

Si tratta di una feature in via di sperimentazione, che ovviamente richiederà allo smartphone di essere collegato al servizio desktop. Vale infatti la pena ricordare che WhatsApp Web non può essere utilizzato senza che un telefono sia connesso.

Una novità molto attesa dagli utenti, perché permette di utilizzare il più diffuso sistema di messaggistica al mondo sfruttando microfoni e webcam esterni. La mossa è importante anche perché consente alla piattaforma di Facebook di ritagliarsi uno spazio tra gli strumenti utilizzati per le riunioni professionali, come le call di lavoro, svincolandosi da questioni informali come una chiacchierata fra amici e parenti.

I comandi per lanciare una call, con o senza video, saranno integrati nella barra superiore della chat, e quando sarà lanciata una chiamata si aprirà una finestra dedicata per la conversazione: una sorta di piccolo pop-up, se vogliamo, che comparirà su desktop al momento della ricezione di una chiamata, permettendo agli utenti di premere il pulsante per accettarla o rifiutarla. Durante la call, invece, la finestra mostrerà dettagli sulla durata, attivazione eventuale della webcam, disattivazione dell’audio o conclusione della conversazione.

Non sono ancora chiari i tempi necessari per un rollout generale, ma è probabile che ci vorrà ancora un po’ prima di vedere la funzione a tutti. C’è da dire che il periodo natalizio sarebbe un’occasione ghiotta per dare maggior risalto a chiamate e videochiamate da WhatsApp Web, anche perché con le restrizioni in vigore molte persone non avranno la possibilità di riunirsi durante le festività, ma è chiaro che la società voglia prendersi i giusti tempi.

A proposito della nota app di messaggistica istantanea, di recente sono stati rivelati alcuni smartphone su cui WhatsApp non sarà disponibile nel 2021.

Video:LibreOffice 6.3