QR code per la pagina originale

Steam, al via i Saldi Invernali 2020: le offerte

I Saldi Invernali di Steam sono cominciati e dureranno fino al 5 gennaio 2021: ecco uno sguardo alle offerte.

,

Per i giocatori PC potrebbe essere il momento giusto di farsi un regalo per Natale: Steam ha infatti dato il via ai suoi Saldi Invernali 2020, che dureranno fino al 5 gennaio 2021. Oltre a sconti su tantissimi giochi, i saldi includono la votazione per i giochi dell’anno 2020, decisi sempre dagli utenti nel corso dei precedenti Saldi Autunnali.

Ad attirare perlopiù l’attenzione degli utenti sono chiaramente le offerte, visto che su tanti titoli sono stati piazzati sconti davvero invitanti. È questo il caso di Control, disponibile a 19,99 euro anziché a 39,99 euro; oppure di Ace Combat 7, a 19,79 euro anziché a 59,99. Tra gli altri saldi che val la pena segnalare si annoverano La terra di mezzo – L’ombra della guerra a 7,99 euro anziché a 39,99, Octopath Traveler a 29,99 euro anziché a 59,99, Street Fighter V a 7,99 euro anziché a 19,99, Life is Strange 2 a 12,76 euro anziché a 31,96, Shenmue III a 16,99 euro anziché a 49,99, Wolfenstein II a 5,99 euro anziché a 29,99, e tanti altri.

Agli utenti basterà dunque aprire Steam e sfogliare la sua home per dare un’occhiata alle numerose offerte presenti nel catalogo, divise peraltro in base al genere. Il consiglio, come al solito, è controllare la propria Lista dei desideri per scoprire se qualcuno dei titoli a cui si vorrebbe giocare sia in sconto, e magari partire da quelli.

Per votare i propri giochi preferiti del 2020 in 10 categorie, basta cliccare sull’apposito banner color oro. La votazione dovrà essere effettuata entro le 18:00 del 3 gennaio, e per ogni voto il giocatore guadagnerà anche una carta a caso dal set di quelle collezionabili dei saldi invernali di quest’anno. I vincitori, come si può leggere su Steam, saranno annunciati il 3 gennaio alle 19:00. A proposito della piattaforma digitale di Valve, di recente Steam ha iniziato a supportare il DualSense.

Video:Xbox One: le novità dell’aggiornamento di marzo