Xbox Series X|S: attivo il FPS Boost per cinque titoli Bethesda

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition, Fallout 4 e altri titoli potranno essere giocati a 60FPS su Xbox Series X e Xbox Series S.

Parliamo di

Come promesso la settimana scorsa, dopo aver completato l’acquisizione della società madre di Bethesda Softworks, Microsoft ha annunciato, attraverso un blog post dedicato su Xbox Wire, novità su alcuni vecchi titoli del gruppo. Da oggi verrà infatti abilitato il FPS Boost su Xbox Series X|S per cinque titoli di Bethesda – tutti attualmente disponibili con Xbox Game Pass. I giochi sono:

  • Dishonored: Definitive Edition
  • The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition
  • Fallout 4
  • Fallout 76
  • Prey

Per utilizzare il FPS Boost, e quindi aumentare il framerate nei giochi menzionati da 30 a 60 FPS, è necessario assicurarsi che la console abbia ricevuto gli ultimi aggiornamenti e che sia attivata la funzione in “Opzioni di compatibilità” nella sezione “Gestisci gioco”. Nelle prossime settimane, verranno annunciati altri titoli che verranno implementati con il FPS Boost.

FPS Boost, come funziona?

FPS Boost impiega una varietà di nuovi metodi per raddoppiare il framerate originale su titoli selezionati. I framerate più alti e più stabili rendono i giochi visivamente più fluidi, per un gameplay più coinvolgente. Spiega Will Tuttle, Redattore capo di Xbox Wire:

Abbiamo collaborato a stretto contatto con gli sviluppatori per migliorare l’esperienza pur mantenendo l’intento originale del gioco. E sebbene non siano applicabili a tutti i titoli, queste nuove tecniche possono spingere i motori di gioco a eseguire il rendering più rapidamente per un’esperienza fluida oltre a quanto l’originale avrebbe potuto offrire a causa delle capacità dell’hardware in quel momento. Per i cinque titoli che abbiamo condiviso oggi, i giocatori possono aspettarsi di vedere un aumento da 30fps a quasi 60fps abilitando FPS Boost”.

In alcuni casi, poiché ci sono requisiti grafici più elevati per abilitare la tecnologia FPS Boost, Microsoft ha dovuto ridurre la risoluzione di un gioco per assicurarsi che tutto funzioni senza problemi. In titoli come Fallout 4 e Fallout 76 FPS Boost non è abilitato automaticamente ma si può attivare manualmente. Questo perché, come dichiara Will Tuttle, “ci impegniamo a darti la possibilità di scegliere come vuoi giocare ai tuoi giochi preferiti, nella sua forma originale o con FPS Boost e/o Auto HDR“.

Ti potrebbe interessare