WhatsApp: la revisione dei messaggi vocali

Presto WhatsApp aggiungerà una nuova funzione per riascoltare i messaggi vocali prima di inviarli, ma con un trucco lo si può già fare

Parliamo di

I messaggi vocali sono una delle funzionalità più apprezzate dagli utenti che utilizzano WhatsApp, ma anche altre app di messaggistica in generale. Negli ultimi mesi c’è stato un ulteriore boom nella condivisione e nella trasmissione degli audio, principalmente per via del successo di Clubhouse. Per rincorrere il nuovo social sul terreno dei podcast, molti social network e app si sono aggiornate in modo da potenziare appunto le funzioni legate agli audio ed è anche per questo che WahtsApp sta lavorando ad un restyling che vada in questa direzione.

Revisione messaggi vocali su WhatsApp

Tra le novità in arrivo c’è una funzione in grado di rendere più precise le nostre conversazioni audio. I messaggi vocali sono una vera e propria manna per chi non ha la possibilità in un dato momento di digitare un testo particolarmente lungo. Capita però che per la fretta di rispondere localmente si registri un audio non propriamente corretto e preciso. A tal proposito è in arrivo una funzione che consente di revisionare un messaggio vocale dopo la registrazione e prima dell’invio al destinatario o ad un gruppo di destinatari.

Riascoltare un audio prima di inviarlo

Una funzionalità molto utile, anche se con un piccolo trucco si può già verificare un audio prima di inoltrarlo ad un contatto di WhatsApp. Per riascoltare un messaggio vocale, per prima cosa avviamone la registrazione nella chat desiderata, indipendentemente dal tipo di dispositivo di cui disponiamo (Android o iOS). A questo punto entriamo nel multitasking o torniamo nella schermata home di WhatsApp senza interrompere la registrazione. Tornando ora nella chat precedente ritroviamo il messaggio pronto da riascoltare prima di essere inviato. Tramite l’icona della pattumiera, se l’audio non ci soddisfa, possiamo semplicemente cancellarlo. Fino a quando la nuova funzione per la revisione non sarà rilasciata, si può adottare questo escamotage.

I Video di Webnews

Un teaser per lo smartphone BlackBerry KEY2

Ti potrebbe interessare