Facebook, tutti gli annunci di F8, l’evento dedicato agli sviluppatori

Durante la conferenza, che riunisce da sempre la community di sviluppatori di Facebook, sono state annunciate tante novità per il futuro.

Parliamo di

Dopo una breve pausa nel 2020 è tornata, anche se in forma virtuale, F8, la conferenza annuale che Facebook dedica agli sviluppatori (qui potete rivedere il Keynote). Ieri, nel dare il via all’evento, Mark Zuckerberg aveva promesso che Facebook sarebbe tornato alle sue radici e si sarebbe concentrato sulla comunità degli sviluppatori. E così è stato: tutti gli annunci di F8 Refresh sono stati incentrati sulle tecnologie che consentiranno ai programmatori e alle aziende di costruire e crescere sulle piattaforme di Facebook.

Tutte le novità annunciate da Facebook

“Mentre guardiamo al futuro” – ha spiegato Konstantinos Papamiltiadis, VP Platform Partnerships presso Facebook App – “è utile misurare i progressi che abbiamo fatto verso il raggiungimento del nostro obiettivo finale, ovvero aiutare gli sviluppatori a trovare soluzioni innovative per connettere le persone. Ecco perché gli annunci di oggi sono incentrati sulle tecnologie di Facebook progettate per aprire un mondo di nuove opportunità a sviluppatori e aziende di tutto il mondo, affinché possano creare e crescere sulle nostre piattaforme”.

Sul fronte della messaggistica aziendale, per esempio, l’azienda ha annunciato che l’API Messenger per Instagram è ora disponibile per tutti gli sviluppatori. Instagram non è solo un hub culturale e sociale, ma è anche un luogo che le persone visitano per scoprire ed entrare in contatto con i brand. Oggi il 90% delle persone su Instagram segue almeno un’azienda e la messaggistica è una delle ragioni principali. Con queste nuove funzioni, le aziende possono integrare la messaggistica di Instagram con le loro applicazioni e i loro flussi di lavoro preferiti. Questo può favorire conversazioni più significative in grado di aumentare la soddisfazione del cliente e le vendite.

WhatsApp Business

Nel frattempo, Facebook ha annunciato nuovi aggiornamenti all’API WhatsApp Business che hanno lo scopo di rendere più facile per le aziende iniziare a utilizzare lo strumento. Secondo i dati forniti dal colosso americano, ogni giorno oltre 175 milioni di persone inviano messaggi a un account WhatsApp Business per discutere dei prodotti e ottenere assistenza clienti. Poiché sempre più persone usano WhatsApp per entrare in contatto con le aziende, l’API verrà semplificata e ottimizzata:

  • Registrazione più rapida: abbiamo ridotto il tempo necessario alle aziende per iniziare a utilizzare l’API di WhatsApp Business accorciando il processo di registrazione da alcune settimane a soli cinque minuti.
  • Ottenere maggiori informazioni dalle aziende: gli utenti sono interessati a ricevere ulteriori informazioni su WhatsApp, come aggiornamenti su quando il vaccino COVID-19 sarà disponibile nella loro zona. Stiamo migliorando il modo in cui le aziende possono comunicare con i propri clienti, poiché sempre più aziende utilizzano WhatsApp. Supporteremo più tipi di messaggi, ad esempio per far sapere agli utenti quando un articolo è di nuovo disponibile.
  • Nuove funzioni di messaggistica: stiamo lanciando nuove funzioni di messaggistica in modo che gli utenti possano rispondere alle aziende in modi nuovi per portare a termine le attività più velocemente. Queste funzioni includono l’elenco dei messaggi, in modo che le persone possano rispondere senza digitare, e pulsanti di risposta, per poter effettuare una selezione con un rapido tap.

Tra gli aggiornamenti chiave, Facebook ha affermato di aver ridotto il processo di onboarding dell’API da settimane a cinque minuti. Inoltre, la società ha annunciato nuove funzionalità di messaggistica WhatsApp che mirano a offrire alle persone un modo più semplice per effettuare una selezione quando parlano con il chatbot di un’azienda. Dulcis in fundo, verrà dato spazio anche alle app aziendali. Per integrarle e mostrarle all’interno di Facebook Business Suite, che consente alle società di pubblicare su Facebook e Instagram contemporaneamente, nonché di gestire e ricevere messaggi, notifiche e avvisi, è stata realizzata una piattaforma per sviluppatori chiamata Facebook Business Extension.

Altri annunci

All’F8 del 2017, il gruppo di Zuckerberg ha presentato Spark AR Studio, un software di creazione che consente a chiunque di progettare e distribuire effetti AR su app e dispositivi Facebook. Da allora più di 600.000 creator di 190 Paesi hanno pubblicato oltre 2 milioni di effetti AR sui social della società Facebook Inc. Ieri è stata annunciata la nuova API Multipeer, grazie alla quale per la prima volta, i creator saranno in grado di creare effetti che offrono un’esperienza coordinata tra più partecipanti alla chiamata.

Infine Facebook ha deciso di rendere PyTorch il framework predefinito per la creazione di tutti i suoi modelli di AI e apprendimento automatico. PyTorch, lo ricordiamo, è un framework di apprendimento automatico open source che accelera il percorso dalla prototipazione di ricerca alla distribuzione in produzione. Co-creato dai ricercatori di Facebook AI nel 2016, in collaborazione con molti altri leader dell’intelligenza artificiale, la piattaforma abbraccia una filosofia di apertura e ricerca collaborativa per far progredire un’AI all’avanguardia.

Ti potrebbe interessare