SoundBed, il letto da 2mila dollari che rilassa con l’Audio Spaziale

Opus sviluppa Soundbed, un letto che sfrutta la tecnologia dell’Audio Spaziale per aiutare le persone a rilassarsi quando si sdraiano.

Si chiama SoundBed ed è, come lascia intuire il nome stesso, un letto che sfrutta l’Audio Spaziale per aiutare le persone a rilassarsi e star meglio. Realizzato da un’azienda chiamata Opus, è descritto come “una palestra per il cuore”: lo sviluppatore afferma che le vibrazioni a bassa frequenza percepite da tutto il corpo aiuteranno le persone a rilassarsi e ad essere più propense alla meditazione e all’introspezione. Una soluzione efficace, quindi, per combattere non solo l’ansia ma anche lo stress e i brutti pensieri che talvolta di notte affollano la mente.

Abbiamo visto aziende come Apple e Microsoft servirsi dell’Audio Spaziale per creare un’esperienza di intrattenimento più coinvolgente, ma adesso la tecnologia viene portata a un nuovo livello. SoundBed si collega a un’app complementare (sempre sviluppata da Opus) che può essere utilizzata per fare meditazioni guidate. In sostanza sono vere e proprie registrazioni, ascoltabili con un paio di cuffie a parte, che possono durare da 7 a 60 minuti: stando a quanto riportato da Engadget, persino quelle più brevi sarebbero in grado di conciliare il relax e migliorare l’umore.

Opus spara piuttosto in alto definendo il prodotto come qualcosa “che cambia la vita”, ma certo è che con quello che costa non sarà accessibile a tutti: al prezzo di circa 2mila dollari, infatti, rientra sicuramente in un lusso che molti non potranno permettersi. Certo, l’azienda offre 500 dollari di sconto a coloro che decidono di prenotarlo, ma ci sono senz’altro alternative più economiche e comunque efficaci per prendersi cura della propria salute mentale, fisica ed emotiva.

Ti potrebbe interessare