Il nuovo Huawei P50 verrà presentato il 29 luglio

Il prossimo smartphone di fascia alta di Huawei sarà lanciato con un evento online. La serie P50 uscirà in tre versioni: normale, Pro e Pro Plus.

Huawei ha annunciato che la sua nuova serie top di gamma P50 verrà presentata il 29 luglio 2021 nel corso di un evento ufficiale online. Il prossimo smartphone di fascia alta dell’azienda cinese dovrebbe inizialmente uscire in tre versioni, ovverosia P50, P50 Pro e P50 Pro Plus, con un eventuale modello Lite che potrebbe poi arrivare verso la fine dell’anno. Secondo indiscrezioni, i device punteranno molto sulle performance e sulla qualità delle fotocamere, in grado di catturare immagini estremamente realistiche per nitidezza e gamma di colori, ovviamente sempre migliori man mano che si passa da un modello all’altro.

P50, P50 Pro e P50 Pro Plus

Immagine renderizzata del P50

Il sistema fotografico del P50 “base”, infatti, dovrebbe essere composto da tre elementi cardine, un obiettivo primario Sony IMX707, un sensore IMX600 e un teleobiettivo 3x. Il modello P50 Pro, invece, dovrebbe essere caratterizzato da un sistema a quattro camere con un sensore principale Sony IMX800, uno OmniVision OVA64A, un’ottica periscopica 5x e un sensore ToF. Secondo il CEO della divisione consumer, Richard Yu, lo smartphone segnerà l’inizio di una nuova era dell’imaging mobile. I tre dispositivi dovrebbero poi funzionare col nuovo OS proprietario HarmonyOS, ideato per operare su vari dispositivi e adattarsi in modo flessibile a diverse risorse hardware e applicativi, al posto del tradizionale Android.

Come risaputo, Huawei ha dovuto abbandonare il sistema operativo di Google dopo il bando dell’amministrazione dell’ex presidente USA, Donald Trump, e altri motivi di carattere logistico: l’azienda e il Governo di Pechino vogliono infatti rendere la produzione interna sempre più indipendente da altri Paesi. Per quanto riguarda la configurazione hardware, i tre modelli della serie Huawei P50 dovrebbero avere 8GB di RAM, 128GB o 256GB di memoria integrata, ed essere dotati di tre differenti chip, con la versione standard equipaggiata con il processore Kirin 9000E, e il P50 Pro e il P50 Pro Plus dotati invece del processore top di Huawei, il Kirin 9000.

Ti potrebbe interessare