Anime su Prime Video: 5 film che andrebbero visti

I migliori film d’animazione giapponese su Prime Video: eccone 5 che non dovreste lasciarvi sfuggire, da Il Giardino delle Parole a Mirai.

Parliamo di

Prime Video aggiorna spesso il suo catalogo con anime che potrebbero stuzzicare l’interesse degli appassionati. Nella vasta selezione di contenuti proposti da Amazon ci sono alcuni film d’animazione giapponese che meritano sicuramente di essere visti, non soltanto perché tecnicamente validi ma anche per i temi trattati.

D’altro canto, si sa, gli anime non sono affatto “cartoni animati per bambini” come molte persone ignorantemente credono, ma vere e proprie opere d’arte rivolte spesso a un pubblico di adulti.

I film d’animazione made in Japan da vedere su Prime Video

Ecco dunque 5 film d’animazione giapponese su Prime Video che andrebbero guardati almeno una volta nella vita.

AKIRA

Considerato un masterpiece dell’animazione made in Japan, l’opera di Katsuhiro Ōtomo ha contribuito a rendere popolari gli anime in Occidente. Datato 1988, il film è ambientato nell’Anno 2019, un futuro lontano in cui le grandi metropoli sono state spazzate via dopo la Terza Guerra Mondiale. Tokyo è teatro di scontri tra bande di motociclisti, e tra queste si distingue la gang dei giovani Kaneda e Tetsuo. La polizia segreta cerca di mettere un freno alla minaccia per poter continuare lo sviluppo del segretissimo progetto Akira. Il film è sempre presente nelle classifiche dei migliori film d’animazione mai prodotti, quindi merita sicuramente una chance.

Il Giardino delle Parole

Firmato Makoto Shinkai (autore dell’acclamato Your Name.), Il Giardino delle Parole segue le vicende di Takao, un giovane studente che sogna di diventare un disegnatore di scarpe. Un giorno Takao decide di saltare la scuola per andare a disegnare in un delizioso e appartato giardino pubblico. Non immagina che questa decisione cambierà del tutto la sua vita grazie all’incontro con la misteriosa Yukino. Un film profondo e drammatico, disegnato in uno stile unico e visivamente splendido.

Mirai

Candidato come Miglior Film d’Animazione durante la cerimonia dei Premi Oscar 2019 (vittoria poi andata a Spider-Man – Un nuovo universo), Mirai lascia un segno importante nella storia dell’animazione giapponese perché è stato il primo lungometraggio non prodotto dallo Studio Ghibli a ricevere una nomination. La trama racconta di Kun-chan, un bimbo un po’ viziato che sente che la sua nuova sorellina, Mirai, gli ha rubato l’amore dei suoi genitori. Sopraffatto dalle tante esperienze che affronta per la prima volta nella vita e dalla gelosia che si scatena in lui verso la sorellina, Kun-chan incontrerà una versione più anziana di Mirai proveniente dal futuro.

Ride Your Wave

Film del 2019 diretto da Masaaki Yuasa, il film segue le vicende della studentessa amante del surf Hinako, che, dopo essere stata intrappolata nel suo appartamento da un incendio, viene soccorsa dall’altruista pompiere Minato. I due si innamorano, ma Minato muore all’improvviso. La giovane scopre però che, cantando un brano che i due amavano particolarmente, Minato riappare all’interno dell’acqua. Una storia d’amore senza tempo, che non lascerà di certo indifferenti i più romantici.

Maquia

L’emozionante opera prima da regista di Mari Okada, sceneggiatrice di A te che Conosci l’Azzurro del Cielo – Her Blue Sky, in un intenso e imperdibile drama sci-fi. Maquia, appartenente a una stirpe immortale, perennemente giovane, vive da secoli a Iorph. Tuttavia, questa tranquillità si spezza quando un esercito a cavallo di draghi invade il villaggio per scoprire il segreto dell’immortalità. Maquia è una storia d’amore, di appartenenza, ma anche di addii e rimpianti. Un’altalena di emozioni che gira su se stessa e ci travolge con prepotenza, facendoci vivere l’avventura incredibile di una madre e suo figlio.

Avete visto qualcuno di questi film?

Ti potrebbe interessare