Astro è il robot domestico di Amazon: come funziona e cosa può fare

Amazon ha presentato il robot domestico Astro, in arrivo negli Stati Uniti entro la fine dell’anno. Ecco cosa sappiamo, cosa può fare e quanto costerà.

Amazon ha annunciato ieri una valanga di novità in arrivo nei prossimi mesi, a cominciare dal promettente ed elegante Echo Show 15. Tra i tanti annunci, però, ce n’è stato uno che merita particolare attenzione. Stiamo parlando di Astro, il robot domestico che promette di portare le potenzialità di Alexa ad un nuovo livello.

Astro è a tutti gli effetti un piccolo robot pronto a girare per le nostre case, darci supporto in una serie di azioni quotidiane, seguirci e imparare le nostre abitudini. La profonda integrazione con Alexa ci permette già di conoscere gran parte delle sue funzioni, quelle più classiche dell’assistente vocale di Amazon. Vediamo insieme quali sono le potenzialità di Astro e i suoi limiti.

Cosa possiamo fare con Astro di Amazon

Alexa mette le ruote e ci segue in giro per casa. Stando a quanto dichiarato da Amazon, il piccolo Astro può monitorare la casa in nostra assenza, aiutarci a monitorare gli anziani o i bambini, farci ascoltare musica e podcast mentre di muoviamo per casa, fare chiamate e videochiamate, ricordarci appuntamenti e allarmi, registrare video e identificare rumori sospetti come vetri rotti che possono richiedere un nostro intervento.

La mobilità di Astro ci permette di comandarlo in giro per casa anche da remoto. Questo significa, almeno sulla carta, che potremmo mandarlo in cucina a controllare se il forno è stato spento, farlo andare in camera a controllare i bambini o gli anziani – è in grado di identificare i volti delle persone – ma potremo anche chiedergli di portare qualcosa a qualcuno. Sul retro del robot, infatti, è stato inserito un portavivande o porta oggetti: ci basterà chiedere ad Astro di portare quella bottiglia di birra a qualcuno in casa e il piccolo robot si muoverà alla ricerca di quella persona.

Le specifiche tecniche di Astro

  • Dimensioni: 42,4 x 24,9 x 44 centimetri
  • Peso: 9,4 kg
  • Batteria: batteria ricaricabile al litio. Ricarica completa in 45 minuti
  • Camera: fotocamera periscopica a 1080p con angolo di visione di 132 gradi
  • Schermo: Display touchscreen da 10″ con risoluzione 1280×800
  • Wi-Fi: Dual-band 802.11a/b/g/n/ac
  • Connettività: Bluetooth e porta USB-C
  • Processore: 2x Qualcomm QCS605, 1x Qualcomm SDA660, 1x processore con Amazon AZ1 Neural Edge

Quanto costa Astro e quando sarà disponibile?

Astro sarà disponibile entro la fine del 2021 negli Stati Uniti, ma soltanto su invito. In una prima fase il dispositivo avrà un costo ridotto di 1.000 dollari, mentre successivamente il prezzo salirà a 1.450 dollari. Amazon non spedirà Astro al di fuori degli USA, almeno nella prima fase di test.

Ti potrebbe interessare