eFootball 2022 è disponibile da oggi per il download gratis

eFootball 2022 è disponibile da oggi gratuitamente come base free-to-play su PC, PlayStation e console Xbox. Ecco i link per scaricarlo.

Parte da oggi la nuova era del calcio digitale targato Konami. Salutato lo storico brand PES, ecco il nuovo eFootball 2022, che cambia radicalmente la struttura del franchise trasformandosi in un free-to-play gratuito alla base, incentrato sui futuri acquisti in-game. Il titolo, che sta generando in queste ore una valanga di polemiche con centinaia di utenti furiosi, soprattutto su Steam dove al momento presenta una media di valutazioni estremamente negativa, è disponibile al download per PlayStation 4, PlayStation 5, PC, Xbox One, Xbox Series X e Series S.

eFootball non è PES

eFootball è il nome della nuova piattaforma calcistica pensata da Konami, mentre eFootball 2022 è il titolo ufficiale della prima stagione di contenuti. Gli aggiornamenti della piattaforma porteranno nelle prossime settimane nuove funzioni, come il matchmaking cross-platform e il supporto ai controller per dispositivi mobile, saranno distribuiti con frequenza e saranno sempre gratis. Viceversa, gli update su contenuti e modalità di gioco saranno presentati ai giocatori sia gratuitamente, sia con opzione premium. Ad esempio è già disponibile per il pre-order un DLC da 39,99€ che include una serie di contenuti inerenti le microtransazioni.

Il client di eFootball supporterà il cross play in tutte le sue forme, e sarà una sorta di ecosistema permanente in cui avrà un ruolo importante l’online e il gioco multipiattaforma.

Il cuore del gioco è eFootball World, dove al momento si possono fare solo poche partite contro l’IA o un amico offline con nove club autentici tra cui scegliere: FC Barcelona, FC Bayern München, Juventus, Manchester United, Arsenal FC, SC Corinthians Paulista, CR Flamengo, CA River Plate, São Paulo FC. Successivamente, in autunno, verranno integrate molte caratteristiche fondamentali con un corposo aggiornamento che introdurrà nuove modalità e squadre, e che riguarderà anche Creative Teams. Contemporaneamente sarà introdotto anche il nuovo modello di monetizzazione della piattaforma, più bilanciato. Il resto lo dirà il campo, in questo caso, digitale.

Di segito i link per poterlo scaricare.

 

Ti potrebbe interessare