WhatsApp, presto in arrivo il player dei messaggi vocali

WhatsApp è pronta a introdurre un interessante strumento per i vocali, più una gradevole novità estetica che riguarda le bolle della chat.

Parliamo di

WhatsApp continua a sfornare novità su novità per i suoi utenti. Così dopo la recente funzione simile alle Pagine Gialle, ovverosia un elenco digitale all’interno del quale sarà possibile cercare e contattare le aziende locali direttamente dall’applicazione, o l’opzione per i messaggi effimeri di gruppo, che consente anche alle chat singole o di gruppo di autodistruggersi dopo un determinato periodo di tempo, ecco arrivare una caratteristica che farà piacere a coloro che utilizzano spesso i messaggi vocali, soprattutto in entrata.

WhatsApp: il player vocale in fase di test su iOS

Come riportato dai colleghi di WABetaInfo, che parlano di una funzionalità ancora in una fase sperimentale e al momento solo su iOS, WhatsApp sta testando un vero e proprio player globale per i messaggi vocali, ovverosia uno strumento che permetterà agli utenti l’ascolto dei file audio permettendo loro contemporaneamente di continuare a chattare con altri amici. La funzione, che dovrebbe arrivare con una prossima beta, rimarrà infatti sempre visibile nella parte alta della schermata, anche uscendo da quella specifica chat.

Per i redattori di WABetaInfo, questa funzione si rivelerà utile quando si riceve un lungo clip vocale e si vuole continuare a inviare messaggi ad altri contatti mentre lo si ascolta.

Infine una piccola novità grafica che riguarda le chat e in particolare le bolle (o nuvolette) entro le quali è possibile leggere i messaggi scritti dagli utenti. Nella versione beta di iOS 2.21.200.11 sono infatti presenti delle versioni ridisegnate delle “chat bubble”, che adesso presentano angoli più smussati, dimensioni sensibilmente più grandi e una gradazione di colore verde un po’ differente sia nella versione chiara sia in quella scura. La nota app di messaggistica istantanea, lo ricordiamo, sta completando i lavori per altre interessantissime funzioni, come l’opzione per la visibilità dell’Ultimo accesso di un utente, riportato sotto il nome del contatto nella chat, che si arricchirà presto di una quarta possibilità di scelta, ovverosia “Ai miei contatti ad eccezione di…”.

© Wabetainfo
Ti potrebbe interessare