vivo celebra il primo anno in Italia e in Europa

Dodici mesi di attività e presenza in 10 mercati in Europa per vivo, quarto produttore di smartphone al mondo.

vivo celebra il primo anno in Europa e in Italia: uno dei primi dieci mercati europei in cui sono sbarcati gli smartphone vivo e dove il brand ha presentato la propria strategia e il proprio impegno, attuale e futuro, in ambito progettazione e innovazione tecnologica. Negli ultimi dodici mesi vivo ha raggiunto importanti traguardi a livello tecnologico, stretto partnership con retailer e operatori chiave e celebrato lo ‘Scatto Straordinario’ nel corso di UEFA EURO 2020, manifestazione di cui è stata sponsor. Anche la partnership strategica di lungo termine stretta con ZEISS, una delle aziende tecnologiche leader a livello mondiale nel settore ottico e optoelettronico, rappresenta una collaborazione di straordinario valore che ha già portato al lancio di vivo X60 Pro, smartphone progettato per fornire agli utenti la migliore esperienza di mobile imaging.

Il primo anno di vivo in Europa

vivo, quarto produttore di smartphone al mondo ha fatto il suo debutto ufficiale in Europa il 20 ottobre 2020, stabilendo la propria sede in Germania a Düsseldorf. Dopo una fase preliminare in cui l’azienda ha condotto ricerche approfondite e intervistato 9.000 persone in tutta Europa con l’obiettivo di comprendere le esigenze degli utenti, vivo ha lanciato i propri prodotti in dieci mercati: Italia, Francia, Germania, Polonia, Spagna, Regno Unito e successivamente Austria, Repubblica Ceca, Romania e Serbia.

Il team vivo in Europa è passato da 120 a oltre 200 esperti del settore in diversi ambiti e continua ad assumere un carattere sempre più multinazionale e multiculturale: basti pensare che, nella sede europea di Düsseldorf, il team è composto da 84 persone di 16 nazionalità differenti.

Anche per il futuro, vivo ha confermato i piani di crescita in Europa: l’azienda prevede, infatti, di raddoppiare la propria presenza in Europa entro la fine del 2022, e dirà “Bom dia, Portugal” già a novembre 2021 con lo sbarco nel paese lusitano. “Siamo lieti di celebrare il primo anniversario in Europa” – ha affermato Denny Deng, Vicepresident e President of European Business di vivo – e colgo l’occasione per ringraziare tutti gli utenti europei che hanno scelto i nostri dispositivi. Nonostante il primo anno sia stato molto impegnativo, considerando anche che abbiamo lanciato i primi prodotti durante la pandemia, sono soddisfatto di poter dire che siamo riusciti ad aprire in dieci mercati, nei quali vediamo già importanti crescite”.

Ti potrebbe interessare