Walmart lancia un servizio di consegna con i droni

Walmart collabora con la startup DroneUp per lanciare tre “hub” aeroportuali a tempo pieno per le consegne aeree.

Parliamo di

Walmart, il più grande rivenditore d’America, ha lanciato un nuovo servizio di consegne per via aerea. La nota catena di negozi al dettaglio trasporterà infatti merci, in particolare medicine per la tosse, termometri e altri prodotti sanitari, tramite dei droni. Il servizio per adesso verrà attivato solo in alcune aree dell’Arkansas, per rifornire i clienti locali che vivono entro un raggio di 1,15 miglia dal più vicino negozio della multinazionale, che si trova a Farmington. I primi voli partiranno ufficialmente dal prossimo lunedì, con il servizio che sarà attivo sette giorni su sette, dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

Consegne a domicilio via drone

Per dare vita al progetto di consegna della merce con l’ausilio di droni, Walmart ha siglato una partnership con DroneUp, una startup della Virginia che fornisce tecnologia e servizi proprio per questo tipo di dispositivi. “Quando abbiamo investito in DroneUp all’inizio di quest’anno, abbiamo immaginato operazioni di consegna attraverso l’uso di droni che potessero essere rapidamente eseguite e replicate in più negozi”, ha affermato Tom Ward, vicepresidente senior dell’ultimo miglio di Walmart.

“L’apertura del nostro primo hub entro pochi mesi dal nostro progetto iniziale dimostra la capacità di DroneUp di eseguire in modo sicuro e veloce le operazioni di consegna dei droni”.

Il servizio sarà esteso inizialmente ad altre sedi dell’Arkansas, per poi cominciare a essere diffuso nei prossimi mesi anche in altre regioni e su distanze più lunghe. A gestire ogni consegna dei prodotti Walmart saranno gli ingegneri di DroneUp, per garantire che l’ordine arrivi in ​​sicurezza. Il rivenditore americano, che aveva già sperimentato per la prima volta la consegna con i droni nel 2020 in alcune zone di Las Vegas e New York, con la fornitura di kit di autotest COVID-19 direttamente nelle case di alcuni clienti, attraverso una partnership con Quest Diagnostics e la stessa DroneUp, anticipa così il suo rivale al dettaglio, Amazon, anch’esso interessato a un progetto legato alle consegne aeree.

Ti potrebbe interessare