Apple: l’iPhone pieghevole è in ritardo ma arriverà un MacBook fold

Sembra che Apple abbia posticipato il debutto dell’iPhone pieghevole al 2025 e che stia valutando la possibilità di realizzare un laptop foldable da 20″.

Apple pare che stia esplorando la possibilità di realizzare un MacBook pieghevole all-screen da 20 pollici; inoltre, secondo recenti indiscrezioni, sembra che l’iPhone pieghevole sia stato posticipato al 2025.

Apple: il futuro è pieghevole, proprio come Samsung

L’OEM di Cupertino ha probabilmente ritardato il debutto del suo iPhone pieghevole fino al 2025 e la società sta esplorando MacBook pieghevoli a tutto schermo, secondo Ross Young, analista di Display Supply Chain Consultants (DSCC).

In un nuovo rapporto di DSCC sui prossimi dispositivi pieghevoli e arrotolabili, Young ha spiegato che l’iPhone foldable della mela è stato ritardato fino al 2025. Questo sembra essere un ritardo significativo rispetto alle precedenti previsioni ; si diceva infatti che il dispositivo sarebbe stato lanciato nel 2023 o nel 2024. Il ritardo arriva dopo diverse discussioni con le fonti della catena di approvvigionamento, suggerendo che Apple non ha fretta di entrare nel mercato dei pieghevoli.

Nonostante abbia ritardato le sue ambizioni pieghevoli per il telefono, Tim Cook starebbe esplorando la possibilità di offrire notebook pieghevoli a tutto schermo. Si dice che la società stia discutendo con i suoi fornitori di notebook pieghevoli per display di circa 20 pollici.

Young ha affermato che questo dispositivo potrebbe formare una nuova categoria di prodotti per la mela e risultare in un prodotto a doppio uso, in grado di funzionare come sia come notebook con una tastiera su schermo di dimensioni standard quando piegato, sia come monitor quando aperto e utilizzato con un accessorio esterno. Il pieghevole potrebbe anche disporre di risoluzioni 4K o superiori alle dimensioni che Apple sta studiando, ha aggiunto Young.

Il periodo di lancio per il notebook pieghevole è “probabilmente successivo” al 2025, con il 2026 o il 2027 indicati come possibilità ragionevoli. Si dice che la divulgazione dell’interesse di Apple nel segmento dei notebook pieghevoli sia “una buona notizia per il settore pieghevole” in generale.

Voi cosa ne pensate?

Ti potrebbe interessare