Apple: in arrivo tanti nuovi dispositivi con display Mini LED nel 2022

Si dice che Apple stia aumentando gli ordini di pannelli Mini-LED per il 2022; arriveranno più prodotti con questa tecnologia?

Secondo quanto si apprende, Apple sta aumentando gli ordini di display Mini LED per i dispositivi in ​​arrivo nel 2022; ci saranno molti nuovi device dotati di questa tecnologia.

Apparentemente la mela ha aumentato la produzione di chip Mini LED e ha coinvolto altri produttori nella sua catena di approvvigionamento per aiutare a soddisfare la domanda per i suoi ordini. Secondo quanto riferito, questi nuovi schermi si riferiscono alla prossima gamma di device dell’azienda che verrà lanciata entro la fine dell’anno.

Apple: quali sono i device che godranno degli schermi Mini LED?

Di recente, il colosso di Cupertino ha iniziato a utilizzare schermi Mini LED per alcuni dei suoi gadget. Un esempio? Il Pro Display XDR, l’iPad Pro da 12,9 pollici e il MacBook Pro di fascia alta. Ora, la società dovrebbe espandere ulteriormente l’uso della tecnologia di ultima generazione per i suoi futuri prodotti che verranno lanciati nel 2022.

Questi nuovi dispositivi potrebbero essere: l’iPad Pro da 11 pollici, l’iMac Pro da 27 pollici, il nuovo e riprogettato MacBook Air e anche un altro monitor esterno più economico.

Al momento, il colosso taiwanese Epistar è attualmente il principale fornitore di chip Mini LED del produttore di iPhone. Tuttavia, poiché la mela sta aumentando il numero di dispositivi che utilizzano questa tecnologia di visualizzazione, pare che stia cercando di coinvolgere altri fornitori. Secondo DigiTimes, la notizia arriva da fonti del settore vicine alla questione. Secondo quanto riferito, i nuovi fornitori includono la cinese Sanan Optoelectronics, che sta notevolmente sottoquotando i prezzi degli attuali fornitori di Cupertino.

Il rapporto ha aggiunto che la domanda per i display Mini LED dovrebbe “aumentare in modo significativo nel 2022” dopo il successo del suo MacBook Pro di fascia alta. Quindi, Epistar sta espandendo i suoi impianti in Cina per aumentare la produzione, precisamente a partire dal secondo trimestre del 2022. Inoltre, anche Sanan Optoelectronics dovrebbe iniziare le spedizioni nello stesso periodo.

Ti potrebbe interessare