Bridgerton, 5 serie TV simili allo show in costume di Netflix

Le serie TV simili a Bridgerton: dallo show da vedere in attesa della season 2, da I Tudors alla famosissima The Crown.

Parliamo di

Netflix, con la sua serie Bridgerton, ha avuto un grandioso successo. La nuova stagione è in arrivo il 25 marzo e sarà composta da otto episodi. Il cast sarà leggermente diverso da quello della prima stagione, e tutti i fan si stanno chiedendo se il Duca ci sarà.

Lo show si ispira ai romanzi di Julia Quinn, ambientati a Londra durante la Reggenza inglese (Regency Era). La season 2 sarà la trasposizione del romanzo Il visconte che mi amava: questa volta è Lord Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey), fratello di Daphne (Phoebe Dynevor) e il maggiore dei Bridgerton, a doversi sposare. La madre, durante un ballo, annuncia che sta cercando moglie. Senza chiedere prima il suo parere. Da qui si dipana la trama, che sarà nuovamente all’insegna della sensualità e della passione.

Un modo efficace per ingannare l’attesa del debutto delle nuove puntate è quello di guardare serie TV simili a Bridgerton. Ecco allora 5 show che potrebbero meritare una chance.

Leggi anche: 5 film simili a Squid Game

5 serie TV che somigliano a Bridgerton

Dall’acclamato show sull’attuale regina d’Inghilterra allo show incentrato su Enrico VIII, ecco i contenuti da guardare nell’attesa che esca Bridgerton 2.

Downton Abbey

Downton Abbey è una serie semplicemente epica, nonché una delle più famose mai realizzate in Inghilterra. La storia segue una famiglia aristocratica britannica (immaginaria) durante il periodo tra il 1912 e il 1926. Ciò che caratterizza principalmente questo show è che non si concentra esclusivamente sulla facoltosa famiglia che possiede la tenuta, ma anche sulla sua servitù, dalle domestiche ai camerieri. La serie è interamente disponibile su Prime Video.

The Crown

Tra le migliori serie disponibili su Netflix, The Crown racconta la vita della regina Elisabetta II da prima della sua incoronazione fino ai tempi moderni. Uno show in costume ambientato in un periodo alquanto recente, incentrata su una delle regnanti più famose della storia. Lo show si sofferma sulla politica, sui pettegolezzi e sui retroscena della reggenza di Elisabetta II ed è perfetto per chi, con Bridgerton, ha riscoperto il fascino e l’interesse verso la vita di corte inglese.

The Great

Su Starzplay è invece possibile dare un’occhiata alla storia romanzata dell’imperatrice più longeva della Russia, Caterina la grande. Questa commedia drammatica punta i riflettori sulla sua relazione con il marito Pietro III e su come lei architetti il suo omicidio, tra momenti mozzafiato e altri esilaranti. A vestire i panni dell’imperatore Pietro, figlio di Pietro il Grande, è Nicholas Hoult; il ruolo di una giovane Caterina, nata da una famiglia non aristocratica e di colpo divenuta imperatrice, è stato invece affidato alla brava Elle Fanning.

Reign

Altra produzione interessante è Reign, le cui quattro stagioni sono tutte disponibili su Netflix. La serie si incentra su Maria Stuarda, futura regina di Scozia, costretta a un matrimonio politico con l’erede al trono Francesco II di Valais. Le nozze non erano altro che una soluzione per saldare l’alleanza tra i due paesi. Proprio come Bridgerton, anche Reign alterna rom-com, costumi e intrighi di corte.

I Tudors

Più vecchia delle altre sopra citate è I Tudors, disponibile su Prime Video per intero. Interpretata da Jonathan Rhys Meyers, la serie racconta, in quattro stagioni, la politica, gli amori e i tradimenti del giovane re d’Inghilterra Enrico VIII. Si tratta di una delle prime che ha portato al centro dei suoi episodi la seduzione a corte, tra corpi nudi e atteggiamenti sfrontati.

A proposito, avete già dato un’occhiata alle migliori serie TV Netflix di marzo 2022?

Ti potrebbe interessare