Motorola svela il nuovo super flagship innovativo, Edge 30 USC Edition

Motorola ha appena svelato il nuovo flagship Moto Edge 30 Under Screen Camera Edition: si tratta di un dispositivo di punta super performante.

Poche ore fa Motorola ha tolto i veli al suo nuovo flagship chiamato Moto Edge 30 Under Screen Camera Edition. Da tempo si parlava del debutto di questo terminale e finalmente è arrivato.

Dopo aver visto il debutto globale dell’Edge 30 Pro e dopo aver visto una presentazione cinese nei mesi precedenti, adesso facciamo la conoscenza di questo dispositivo di fascia altissima.

Motorola: le features del nuovo top di gamma

Non giriamoci intorno: è lo stesso dispositivo che abbiamo visto nei mesi precedenti ma gode di una nuova fotocamera selfie nascosta sotto lo schermo. Curiosamente, questa è presente all’interno del pannello, come quella di Z Fold3, ZTE Axon 20 o Xiaomi Mi Mix 4.

Si parlava di questo smartphone già durante l’evento di lancio di dicembre, ma adesso, a ridosso della primavera, possiamo vedere il dispositivo in tutto il suo splendore.

Notiamo che Edge X30 USC Edition è identico, in tutto e per tutto, all’Edge X30. Cosa cambia? La fotocamera selfie da 60 Mega che è presente sotto lo schermo; siamo davvero molto curiosi di vedere come si comporterà in tutti gli scenari di utilizzo e se sarà all’altezza della controparte fisica vista sul modello standard.

Quanto costerà questo device? Bella domanda: si parte da 630 dollari per la versione da 12 + 256 GB, ma Motorola propone un prezzo scontato di 551 dollari fino al 30 marzo. In Cina poi, la compagnia ha anche abbassato il prezzo del modello vanilla in tutte le configurazioni. Sotto la scocca troviamo l’ottimo processore Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm realizzato a 4 nanometri da Samsung. Anche il comparto fotografico è rimasto lo stesso e presenta specifiche premium come la RAM capiente, lo storage super performante e le memorie UFS 3.1 velocissime e molto altro ancora.

Ipotizziamo che questo prodotto verrà venduto come Edge 30 Pro/Plus/Ultra negli USA e negli altri mercati internazionali. A voi piacerebbe? Noi non vediamo l’ora che arrivi anche da noi in Europa.

Ti potrebbe interessare