Redmi Note 12, Xiaomi “mostra” il device per la prima volta

Si torna a parlare di Redmi Note 12 a seguito di un teaser pubblicato su Weibo: scopriamo le ultime novità sui nuovi device.

Dopo le ultime indiscrezioni circa la probabile scheda tecnica di Redmi Note 12, in queste ore Lu Weibing, presidente di Xiaomi e General Manager di Redmi, ha pubblicato un nuovo post teaser su Weibo in cui parla di un nuovo device: la singolarità di questo post è che è stato scritto con un device che è stato riconosciuto dal sistema come “Xiaomi phone“.

Secondo molti questo smartphone Xiaomi non meglio specificato – evidentemente si sta parlando di un device a uso interno non ancora svelato sul mercato – non è altro che uno degli smartphone appartenenti alla serie Redmi Note 12.

Il presidente di Xiaomi ha pubblicato un teaser su Redmi Note 12?

Ad oggi le certificazioni ottenute da Redmi Note 12 parlano di due device: 22041216UC e 22041216C. Secondo @DCS (Digital Chat Station, uno dei leaker più informati sui piani di sviluppo dei colossi cinesi) ci sono altissime possibilità che la nuova serie di smartphone Redmi arrivi sul mercato con a bordo il processore mobile MediaTek Dimensity 8100. Inoltre, sembra che la serie Redmi Note 12 monterà una fotocamera punch hole centrale e un display a tecnologia LCD o OLED.

redmi note 12 teaser

In base ai piani di lancio di Xiaomi per quanto riguarda la serie Note, sappiamo ormai con certezza matematica che la compagnia svela una nuova serie ogni sei mesi: con tutta probabilità Redmi Note 12 Series arriverà sul mercato entro la fine del Q2 di quest’anno. Secondo Digital Chat Station la nuova serie sarà caratterizzata da un design che li renderà facilmente riconoscibili nella fascia media – un problema “sentito” da molti OEM vista la quasi completa omologazione del design frontale – e con un hardware molto potente affiancato anche da una buona tecnologia di ricarica rapida.

redmi note 12 teaser

Ad oggi, purtroppo, non ci sono ancora informazioni circa l’eventuale fascia di prezzo ma riteniamo che si tratti ormai di poche settimane prima che anche questa informazione verrà resa nota dai classici leaker.

Ti potrebbe interessare