novità

Alfredo Morresi pagina 3

Waze, crowdsourcing per dati real-time sul traffico
Android

Waze, crowdsourcing per dati real-time sul traffico

Le metodologie del crowdsourcing possono essere utilizzate con buoni risultati per quanto riguarda la raccolta dati distribuita sul territorio.Waze ha applicato questo concetto realizzando uno dei primi programmi, se non il primo, capace di registrare e aggiornare le condizioni del traffico basandosi sui dati generati dai dispositivi mobili, sfruttando la piattaforma Android.Diversi sono i metodi

Sky Map, una mappa stellare per Android
Android

Sky Map, una mappa stellare per Android

Tra i programmi disponibili per gli appassionati di astronomia, Sky Map è quello che più sfrutta le caratteristiche peculiari dei dispositivi mobili.Usando i dati provenienti dall’antenna GPS e in base all’ora, viene calcolata l’esatta mappa del firmamento visibile, mentre la bussola interna e gli accelerometri aiutano nel posizionamento di questa mappa in base alla zona

EyeSight, controllare uno smartphone con i gesti della mano
Google

EyeSight, controllare uno smartphone con i gesti della mano

L’utilizzo del pennino e del tastierino numerico come principale interfaccia di input per i dispositivi mobili sta progressivamente lasciando il posto a nuove forme di interazione, prima fra tutte quella touchscreen, seguita dall’uso di sensori e ora, grazie a eyeSight, anche attraverso le videocamere montate nei device.Alla base di tutto, a detta del produttore, c’è

Android Controller, un Wiimote ma senza infrarossi
Android

Android Controller, un Wiimote ma senza infrarossi

Un buon sistema operativo che espone agli sviluppatori tutte le caratteristiche hardware del device su cui è montato, prima o poi finisce per incontrare qualcuno con la capacità di usare quanto offerto. E nascono piccoli grandi esperimenti come Android Controller che permette di utilizzare il nostro device come se fosse il telecomando del Nintendo Wii.

Nokia Design Centre, un aiuto per i mobile designer
Google

Nokia Design Centre, un aiuto per i mobile designer

Da una costola del Forum Nokia, è nato il Nokia Design Centre, una progetto con l’obiettivo di aiutare gli sviluppatori a migliorare i loro prodotti attraverso l’applicazione di buone regole di design.Gli articoli raggruppati contengono davvero molto materiale interessante: ad esempio, 10 principi da seguire per ottenere la massima usabilità nei widget creati, delle linee

Android 1.5 Cupcake: dimostrazione dei nuovi widget
Android

Android 1.5 Cupcake: dimostrazione dei nuovi widget

La nuova release di Android 1.5, chiamata Cupcake, ha introdotto molte nuove funzionalità, tra cui la gestione di Widget direttamente nella schermata principale. Questo video dimostrativo, pubblicato su AndroidGuys, ne mostra una ghiotta anteprima.I widget visualizzati comprendono un gestore della batteria, un’utilità per il meteo, diversi feed reader personalizzati, un controllo per il riproduttore audio,

Microsoft e il suo client Facebook per Windows Mobile
Google

Microsoft e il suo client Facebook per Windows Mobile

Inutile spendere ulteriori parole sul fenomeno Facebook, soprattutto qui in Italia, dove la sua diffusione ha conosciuto margini di crescita ben sopra la media degli altri paesi. Non stupisce quindi che la stessa Microsoft abbia trasformato un programma apparso un paio di mesi fa su xda-developers nel suo client ufficiale per Facebook.Sono molte le funzionalità

Smartphone, augmented reality e pubblicità
Google

Smartphone, augmented reality e pubblicità

65AAKCnHrTc]Non siamo nuovi ai QR-Code, semplici codice a barre bidimensionali, facilmente leggibili dalle telecamere dei cellulari, che permettono di migliorare in nostro rapporto con i servizi pubblici, reperire informazioni su gli oggetti che ci circondano, arrivando fino a vere e proprie campagne di marketing mirate. Non sono teorie, dato che in Giappone queste pratiche sono

Cosa ci riserva l’evoluzione del mobile Web?
Google

Cosa ci riserva l’evoluzione del mobile Web?

Diversamente da altri campi, un’innovazione tecnologia nel mondo del mobile ha una potenziale ripercussione immediata sulla società. Vuoi perché il cellulare è diventato il personal medium per eccellenza dopo l’avvento della radio, vuoi perché quello che succede nella Rete, per sua stessa natura, ha una velocità di diffusione molto elevata, vuoi perché è interesse delle

Windows Mobile sempre puntuale con TimeSyncTZ
Google

Windows Mobile sempre puntuale con TimeSyncTZ

Grazie ad ActiveSync, ogni volta che il palmare si connette al computer, l’orologio del primo viene impostato sull’ora segnata dal PC. Per chi invece non usa spesso il programma di sincronia della Microsoft, la soluzione è un’altra, e si chiama TimeSyncTZ.Questo semplice freeware per Windows Mobile non fa altro per presentare una lista con alcuni

AppToDate, software Windows Mobile sempre aggiornati
Google

AppToDate, software Windows Mobile sempre aggiornati

Nonostante i primi passi del Windows Marketplace for Mobile, un negozio online di applicazioni simile all’App Store che ha decretato la fortuna dell’iPhone, non esiste ancora un meccanismo automatico, ufficialmente supportato da Microsoft, per tenere aggiornati i programmi installati sul proprio palmare Windows Mobile.Per fortuna la necessità aguzza l’ingegno, e così dalle fucine del forum

Il cellulare ci isola o ci avvicina?
Google

Il cellulare ci isola o ci avvicina?

Da sempre cellulari e smartphone vengono associati alla possibilità di “espandere la propria socialità”: non essere legati ad un preciso luogo per comunicare, facilità di raggiungere direttamente qualcuno, semplicità di utilizzo. Ma siamo davvero sicuri che questa espansione della nostra capacità di comunicazione non vada, in qualche modo, a sottrarre margini ad altre attività sociali

Wikitude, augmented reality per informazioni geografiche
Android

Wikitude, augmented reality per informazioni geografiche

“Interagire, combinare, rielaborare, trasformare”: alcuni verbi comuni tra gli sviluppatori che più si stanno interessando all’ecosistema del Mobile Web. Non stupisce quindi che siano queste le caratteristiche predominanti dei programmi che trovano oggi maggiore entusiasmo tra gli utilizzatori più evoluti e che domani, forse, saranno considerati come “gli indispensabili” nei device di ognuno di noi.Wikitude

Mobile Tiny URL: indirizzi abbreviati per il mobile
Google

Mobile Tiny URL: indirizzi abbreviati per il mobile

I servizi di abbreviazione di URL, dapprima un poco considerati dal popolo della rete, hanno trovato, grazie a Twitter e simili, una seconda giovinezza. La loro funzione consiste nel trasformare una URL lunga e complessa in una nuova URL di pochi caratteri, adatta ad essere copiata su una mail o mandata via SMS. Aprendo l’indirizzo

Nokia Photo Browser, foto touch e in 3D
Google

Nokia Photo Browser, foto touch e in 3D

Il Nokia Beta Labs è un’interessante fucina di idee, all’interno del quale il produttore finlandese sviluppa dei piccoli software che esplorano caratteristiche e usi innovativi dei suoi dispositivi. Uno degli ultimi software rilasciati che ho provato è stato Nokia Photo Browser.

Qik: upload di video su Facebook
Google

Qik: upload di video su Facebook

Non è la priva volta che ci occupiamo di Qik e altri programmi analoghi per lo streaming video in tempo reale da dispositivi mobili, come FlixWagon o Nokia viNe. E proprio dal primo software citato arriva una interessante novità: la possibilità di pubblicare i video direttamente su Facebook.Non è un segreto che, di fronte agli

Mobypicture: upload multiplo di foto sui social network
Google

Mobypicture: upload multiplo di foto sui social network

La possibilità offerta da molti social network di creare e pubblicare contenuti in mobilità è indubbiamente comoda. Quando però siamo abituati ad usare più social network contemporaneamente, le ridotte capacità di uno smartphone non facilitano di sicuro il compito. Per questo sono nati servizi che, con una sola azione da parte nostra, sono in grado

TaskFacade, un task manager 3D per Windows Mobile
Google

TaskFacade, un task manager 3D per Windows Mobile

Una precisa scelta progettuale fatta agli arbori di Windows Mobile ha sancito che le applicazioni non sarebbero state chiuse, ma semplicemente portate in secondo piano, per poi essere riattivate ad un nuovo lancio dell’icona associata. Sebbene questo comportamento privilegi la velocità di carimento dei programmi, si finisce per avere un gran numero di software sempre

SetVolume, volume finger-friendly per Windows Mobile
Google

SetVolume, volume finger-friendly per Windows Mobile

Per ingannare l’attesa di una versione di Windows Mobile dotata di un’interfaccia veramente finger-friendly, molti sviluppatori indipendenti hanno rilasciato piccole utility in grado di colmarne le attuali lacune. SetVolume si occupa della regolazione del volume del proprio dispositivo, agendo sia su quello di sistema, sia su quello della suoneria.Compatibile con i display QVGA che VGA,

Snaptu porta Facebook sugli smartphone Symbian
Google

Snaptu porta Facebook sugli smartphone Symbian

Ormai i modi ottimizzati per portare i contenuti della Rete sui piccoli schermi sono molti e variegati. Se partiamo da chi il servizio lo fornisce, possiamo trovare siti Web ottimizzati e client specifici per i vari sistemi operativi mobili. Ma esistono anche soluzioni realizzate da terze parti, che generalmente sono composte da un “contenitore”, all’interno