novità

Alfredo Morresi pagina 2

Riflessioni dall’OverTheAir
Google

Riflessioni dall’OverTheAir

L’Over The Air, 24 hours of mobile development, anche quest’anno non ha deluso le aspettative di chi, come me, ha attraversato mezza Europa per partecipare al principale evento dedicato allo sviluppo per piattaforme mobili del vecchio continente.Come l’anno scorso, la formula proposta ha permesso di accorpare molti eventi in poco tempo: pomeriggio del venerdì e

Facebook per Android, impressioni d’uso
Android

Facebook per Android, impressioni d’uso

L’uso degli smartphone nel mondo dei social network ha reso possibile spostare al presente il tempo della narrazione di quello che ci accade. E gli strumenti di cui si sta arricchendo ogni rete sociale ha fatto sì che la semplice versione mobile del suo sito non basti più a soddisfare tutte le nostre esigenze di

Idee e inventiva in concorso per il Nokia Push
Google

Idee e inventiva in concorso per il Nokia Push

Perché pagare fior di professionisti quando l’avvento delle “conversazioni dal basso” ha fatto capire a tutti che le ottime idee possono anche nascere in contesti non controllati e destrutturati? Quando poi si parla di inventiva e innovazione, spesso questo approccio si rivela vincente oltre ogni aspettativa.Probabilmente è con questo pensiero che Nokia ha lanciato il

La visione di Nokia sull’Augmented Reality
Google

La visione di Nokia sull’Augmented Reality

L’augmented reality sta sicuramente solleticando la fantasia di tanti. Come dargli torto dopotutto, abbiamo visto cosa si può fare con applicazioni tipo Wikitude e New York Nearest Subway? Nokia, con questo video, ci mette a conoscenza della sua visione in proposito.Qualche considerazione personale: non ho visto collegamenti tra le informazioni sugli occhiali e il contesto

Rilasciato Android 1.6
Android

Rilasciato Android 1.6

Dopo qualche mese di gestazione, è stata rilasciata la nuova minor release di Android, la 1.6r1Questa nuova versione è basata sul ramo di sviluppo di Donut, quindi porta con sé alcune anticipazioni delle caratteristiche che vedremo nel pieno del loro sviluppo nella release 2 del sistema operativo.

Piattaforme alternative allo sviluppo mobile
Google

Piattaforme alternative allo sviluppo mobile

Dopo la carrellata sulle sei grandi piattaforme per lo sviluppo mobile all’oggi esistenti, passiamo ad analizzare il resto delle possibilità presenti in questo ambiente.Maemo 5: Questo esperimento della Nokia, partito ormai 3 anni fa con l’N700, è arrivato oggi alla sua quinta versione, ad un solo passo da quello che dovrebbe “rappresentare il sistema operativo

Le principali piattaforme per lo sviluppo mobile
Google

Le principali piattaforme per lo sviluppo mobile

Periodicamente mi trovo a riflettere, per esigenze professionali e per piacere personale, su quale piattaforma per lo sviluppo mobile spendere tempo e risorse. Trovare un trend che andrà per la maggiore nel futuro che ci aspetta, bilanciare complessità dello sviluppo e flessibilità offerta dal linguaggio. Considerazioni del genere devono però tener presente la consistenza magmatica

Vodafone limita il traffico VoIP su alcune offerte Dati in Mobilità
Google

Vodafone limita il traffico VoIP su alcune offerte Dati in Mobilità

Con un comunicato, dal titolo Uso Equo del Servizio Internet in mobilità, Vodafone fa sapere che saranno applicate delle restrizioni al tipo di traffico permesso sulla sua rete Internet.La prima riguarda il Peer2Peer, a cui potrebbero essere applicati dei limiti sulla velocità massima raggiungibile dalle 7 alle 22. Anche se sono un fermo sostenitore della

Elementi chiave per la scelta di uno smartphone
Google

Elementi chiave per la scelta di uno smartphone

Con la fine del Nokia World, sono ormai giunti al termine i principali eventi dove i grandi del settore dei dispositivi mobili presentano le loro strategie di prodotto, anche in vista del picco consumistico più atteso dei paesi occidentali, il Natale.Dando uno sguardo ai dispositivi presenti sul mercato, o in arrivo entro la fine dell’anno,

YouCatch, giocare a Guardia e Ladri con gli smartphone
Android

YouCatch, giocare a Guardia e Ladri con gli smartphone

I risvolti della rivoluzione mobile investono il settore videoludico, creando nuove forme di intrattenimento che sanno come farci interagire con l’ambiente circostante.Rilasciato da JOYity, YouCatch è l’evoluzione elettronica del famoso Guardie e Ladri. Ogni persona che partecipa al gioco ha un bersaglio da scoprire, la cui posizione viene mostrata periodicamente sul display del proprio cellulare,

Writer for Windows Mobile
Google

Writer for Windows Mobile

È probabile che chi gestisce un blog si sia imbattuto, almeno una volta, in Windows Live Writer, un programma che permette di creare/modificare/gestire gli articoli del proprio sito senza passare dall’interfaccia di amministrazione di quest’ultimo. Esistono anche per dispositivi mobili programmi simili, come MobiBlogr, Travelling Blogger, CellSpin e molti altri.Sembra che Microsoft voglia ora portare

Android 2.0 Donut e il riconoscimento vocale
Android

Android 2.0 Donut e il riconoscimento vocale

Dai resoconti apparsi in rete relativi al Google I/O, si capisce come uno dei grandi protagonisti della due giorni dedicata agli sviluppatori sia stato Android, da poco rilasciato nella versione 1.5, nome in codice Cupcake.Ma quando si tratta di sviluppare, i cervelli non si fermano mai, e sono stati così tolti i veli ad alcune

Testare Windows Mobile 6.5 sul proprio PC
Google

Testare Windows Mobile 6.5 sul proprio PC

Le innovazioni introdotte dalla versione 6.5 del sistema operativo per dispositivi mobili “made in Redmond”, seppur non eclatanti dal mio punto di vista, meritano comunque di essere provate con mano, magari prima dell’acquisto di un nuovo smartphone.Grazie al Windows Mobile 6.5 Developer Tool Kit, è possibile installare un emulatore per Windows Mobile 6.5, perfettamente funzionante

Mobile User Experience, cosa c’è da sapere
Google

Mobile User Experience, cosa c’è da sapere

User Experience per disponibili mobili, un campo ancora pionieristico e sconosciuto ai più. La presentazione di Rachel Hinman cerca di delineare alcuni topic a cui dovrebbero fare attenzione i designer quando si addentrano in questo campo.

ScreenWriter, note a mano libera per Windows Mobile
Google

ScreenWriter, note a mano libera per Windows Mobile

Fin quando palmari e smatphone forniranno un pennino in dotazione, sarà spontaneo pensare ad essi “anche” come a dei “block note” ultratecnologici. Nonostante questo, almeno nel mondo Windows Mobile, non esiste un’applicazione di sistema che sfrutti appieno questa peculiarità, tranne il semplice programma Note.Fortunatamente ScreenWriter si focalizza proprio su questo aspetto, offrendo diverse funzionalità a

VCast e i suoi client mobili
Google

VCast e i suoi client mobili

Avevamo già parlato di VCast, un sito che funziona come in videoregistratore e permette di registrare programmi televisivi e trasmissioni radio in diversi formati, compresi quelli adatti alla successiva visualizzazione su smartphone e palmari.A quasi due anni dal lancio, il servizio ha ormai preso abbastanza piede, tanto che sono state realizzate delle apposite interfacce per

Android Developer Challenge 2
Android

Android Developer Challenge 2

Un sistema operativo, per essere appetibile all’utenza, non deve solo essere buono in sé, ma deve essere soprattutto buono nel parco applicazioni che offre. E quale miglior occasione per dare sfogo alla creatività di tutti gli sviluppatori sparsi per il globo, se non grazie a un bella sfida, dove in palio c’è la fama, il

Modu, lo smartphone trasformista diventa touchscreen
Google

Modu, lo smartphone trasformista diventa touchscreen

Più di un anno fa avevamo parlato di Modu, un concept phone che faceva dell’adattabilità allo specifico contesto, mediante moduli aggiuntivi, il suo principale punto di forza.Oggi, dopo un’ulteriore entrata di 10 milioni di dollari nelle loro casse grazie a un finanziatore europeo, l’azienda sembra volersi spingere oltre, realizzando un’interfaccia touchscreen del suo dispositivo.

Elementi vincenti per realizzare un mobile app store
Google

Elementi vincenti per realizzare un mobile app store

Gli annunci di nuovi app store si stanno susseguendo abbastanza frequentemente in questi ultimi mesi: Microsoft, Nokia, e anche Vodafone.Ma quali sono gli elementi da considerare per lanciare uno store di successo? Proviamo ad analizzarne alcuni, senza la presunzione di una trattazione completa ed esaustiva.Diffusione: la storia dell’uovo e della gallina. Un app store, per

Autovelox segnalati con Trapster
Google

Autovelox segnalati con Trapster

Molti dei navigatori satellitari oggi in commercio offrono la possibilità di visualizzare la lista degli autovelox presenti sulla rete stradale. Generalmente però non vengono considerate le postazioni mobili, piazzate per un controllo estemporaneo in una determinata tratta.Trapster cerca di colmare proprio questa lacuna, affidandosi al crowdsourcing per la segnalazione di queste postazioni, e ad un