NASA: approvati 26 miliardi di dollari per il 2023

La NASA ha ricevuto l'approvazione per il 2023 da parte degli Stati Uniti d'America di 26 miliardi di dollari, circa 2 in più di quest'anno.
La NASA ha ricevuto l'approvazione per il 2023 da parte degli Stati Uniti d'America di 26 miliardi di dollari, circa 2 in più di quest'anno.

Il Presidente degli Stati Uniti d’America ha confermato un budget per la NASA per il 2023 di 26 miliardi di dollari, cifra di 2 miliardi maggiore di quella del 2022. La divisione del budget sembra soffermarsi principalmente sul progetto Artemis, le stazioni spaziali e altre attività.

Circa 7,5 miliardi di dollari verranno versati quindi sul progetto Artemis, che manderà la prima donna e la prima persona di colore sulla Luna all’inizio del 2025. I soldi serviranno anche per creare un sistema per portare gli umani verso e dalla Luna.

Si tratta di 2 miliardi in più di quest’anno per la NASA

Per portare l’uomo sulla Luna, la NASA sta lavorando su tre grandi progetti: i primi due sono l’SLS, Space Launch System, e la capsula Orion, mentre il terzo è un lander lunare. Per i primi due, la NASA sta lavorando da circa 10 anni al progetto, così da portare finalmente di nuovo degli astronauti sulla Luna. La terza parte invece, la più critica, è stata affidata a SpaceX per 2,9 miliardi di dollari.

Mentre però la NASA punta ad un secondo partner commerciale di riserva (che probabilmente diventerà lo stesso Jeff Bezos), ora il credito aggiuntivo permetterà senza problemi di poterlo pagare così d’avere un piano B in caso con quello A andasse male.

Per quanto riguarda tutto il resto, 779 milioni di dollari verranno investiti per creare la stazione spaziale lunare Gateway, dove gli astronauti di Artemis atterreranno. Non mancheranno infine investimenti su nuovi rover, robot utili per prendere del materiale, stazioni commerciali a bassa orbita e soprattutto ricerche scientifiche (che da sole prenderanno 8 miliardi di dollari). Alcune di queste verranno incentrate sul cambiamento climatico (sfruttando i satelliti attorno al pianeta). In tutto ciò, quasi 1 miliardo verrà infine speso per riportare i campioni presi su Marte verso la Terra, cosa che sicuramente richiederà ancora un po’ di anni.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti