novità

Amazon Echo Show 5 (2021): lo smart display compatto

  • Dimensioni
  • copriobiettivo
  • telecamera anche per sorveglianza
  • prezzo
  • Niente da segnalare
Il giudizio di Webnews: 9,0

A distanza di due anni dal lancio di Echo Show 5, Amazon rinnova il suo smart display più piccolo con un nuovo modello che ricalca il predecessore in termini di design e per la maggior parte della scheda tecnica, ma che aggiunge alcune nuove funzionalità arrivando a ridurre il prezzo di vendita al lancio. Vediamo come abbiamo trovato il nuovo Echo Show 5 (2021).

Caratteristiche ()

Il contenuto della confezione di vendita è ormai standard, ed include il device ed un alimentatore da 15W.

Invariate rispetto alla prima generazione sia le dimensioni, pari a 148x86x73mm, che il peso di 410 grammi. Anche il design non cambia: troviamo infatti il touchscreen da 5,5” con risoluzione di 960×480 pixel e la fotocamera con copriobiettivo sulla parte frontale, ma quest’ultima raddoppia in risoluzione, arrivando a 2MP e potendo gestire videochiamate in alta definizione. In alto troviamo due microfoni a lungo raggio, i tasti volume e quello muto, oltre allo slider per il copriobiettivo; in basso abbiamo la griglia altoparlante e l’aggancio per lo stand che consente di orientare il device; sul retro la porta di alimentazione e una microUSB non utilizzabile dall’utente, ma solo di servizio. Rispetto alla prima versione manca il jack audio da 3,5mm che ci consentiva di collegare tramite cavo AUX un altoparlante esterno.

Il comparto audio è composto da un singolo altoparlante full-range da 42mm con potenza di 4W, le connettività comprendono il WiFi 5 dual-band e il Bluetooth, mentre il processore rimane l’ormai noto MediaTek MT8163. Il sistema operativo è Fire OS 6.5.

Prezzo ()

Echo Show è disponibile su Amazon, nella nuova colorazione blu o nelle classiche bianca e antracite, al prezzo di €84,99. Sempre su Amazon è possibile acquistare il supporto regolabile con aggancio magnetico al prezzo di €19,99.

Supporto regolabile per Echo Show 5 (2ª gen)

Ti permette di inclinare il tuo Echo Show 5 in avanti o all’indietro per migliorare la visuale.

Recensione ()

Abbiamo usato il nuovo Echo Show 5 per qualche settimana, e come per il modello di prima generazione si è rivelato forse il device Amazon Echo che usiamo con maggiore frequenza. Posizionato sul comodino vicino al letto ha tutte le funzioni di una radiosveglia, e già al mattino infatti ci sveglia con della musica e con il simulatore d’alba che aumenta gradualmente la luminosità del display già da qualche minuto prima.

Sempre dal letto attiviamo la routine del buongiorno, per conoscere le previsioni meteo e guardare l’ultima edizione del telegiornale con la testa ancora sul cuscino. A questo punto, mentre è ripartita la nostra playlist preferita in multiroom con gli altri dispositivi Echo nelle altre stanze, ci alziamo e iniziamo la giornata.

Come dicevamo nel paragrafo precedente la principale novità di questo nuovo Echo Show 5 è la risoluzione raddoppiata della fotocamera, quindi possiamo fare delle videochiamate e permettere a chi si trova dall’altra parte di vederci con una definizione superiore. Ricordiamo che possiamo usare la funzione integrata in Alexa per chiamare altri dispositivi Echo, oppure collegare il nostro account Skype per chiamare i contatti della popolare applicazione. Negli Stati Uniti è anche disponibile l’integrazione con Zoom, ma in Italia questo non è ancora possibile.

Fra le novità di Echo Show 5 c’è anche la possibilità di collegarsi da remoto alla fotocamera del device per vedere cosa accade in casa, come una telecamera di sicurezza. Basta accedere all’app Alexa dallo smartphone, selezionare la categoria telecamere e scegliere Echo Show 5 nell’elenco. Il funzionamento è lo stesso che abbiamo già visto per Echo Show 10, e quando attiviamo la visualizzazione da remoto il device emetterà un suono e mostrerà un avviso sullo schermo, a garanzia della privacy di chi si trova in casa in quel momento.

Per il resto possiamo fare tutto quello che ormai siamo abituati a fare con Alexa e con gli altri dispositivi Echo: dalle domande più semplici al controllo della Smart Home, dalla riproduzione di una playlist musicale alla visione di una serie Prime Video o Netflix, e molto altro. E come per gli altri modelli Echo Show possiamo selezionare un album fotografico dal nostro account Amazon Foto e trasformare il device in una cornice digitale per tutti i momenti di standby.

E alla sera non possiamo che rimetterci a letto vicino al nostro Echo Show 5, e con la routine della buonanotte assicurarci che tutte le luci siano spente, che il termostato sia alla giusta temperatura e che per qualche minuto ci accompagni un po’ di musica o un rumore bianco per conciliare il sonno, non prima di aver chiuso il copriobiettivo per una maggiore privacy.

Abbiamo usato Echo Show 5 in camera da letto, ma possiamo posizionarlo in qualsiasi stanza anche se in realtà preferiamo i modelli con schermo più grande per il salotto e la cucina.

Infine un commento sul prezzo: vero che si tratta di un piccolo upgrade rispetto al modello precedente, ma abbiamo accolto con piacere la notizia che Amazon ha scelto di commercializzare questa seconda generazione di Echo Show 5 ad un prezzo inferiore di quanto non avesse fatto con la prima, quindi una ragione in più per consigliarne l’acquisto.

Altre recensioni Tutte le recensioni