QR code per la pagina originale

ASUS ROG Phone

ASUS ROG Phone è uno smartphone per il gaming con schermo da 6 pollici, processore Snapdragon 845, 8 GB di RAM, 128 GB di storage e diversi accessori.

Di , 20 Novembre 2018

Negli ultimi mesi sono arrivati sul mercato diversi smartphone progettati per il gaming. Uno dei migliori è il recente ASUS ROG Phone, annunciato al Computex 2018, che ha ricevuto numerose recensioni positive dalla stampa specializzata. Varie soluzioni innovative hanno permesso di ottenere un dispositivo in grado di offrire un’esperienza di gioco molto coinvolgente e paragonabile a quelle delle console portatili. Lo smartphone e i suoi utili accessori possono essere acquistati in Italia da fine ottobre.

Design ()

Telaio in alluminio, dettagli in rame e riflessi diamantati sono le principali caratteristiche estetiche dello smartphone di ASUS. Sul retro è presente anche il logo ROG con led RGB che emettono diversi effetti di luce in base alle impostazioni scelte dall’utente (notifiche, chiamate in arrivo e altro). Il dispositivo è stato progettato per essere impugnato in orizzontale. Lateralmente è stato aggiunto un connettore a 48 pin compatibile con lo standard USB Type-C che permette di collegare gli accessori, uno dei quali (AeroActive Cooler) è incluso nella confezione.

Scheda tecnica ()

Il ROG Phone possiede uno schermo AMOLED da 6 pollici con risoluzione full HD+ (2160×1080 pixel), frequenza di refresh pari a 90 Hz, tempo di risposta di 1 millisecondo, gamma colore DCI-P3 del 108,6% e supporto HDR. Il processore scelto da ASUS è lo Snapdragon 845 con frequenza di clock pari a 2,96 GHz, quindi maggiore di quella standard. Per evitare un eccessivo incremento della temperatura è stato implementato un sistema di raffreddamento a camera di vapore 3D (ROG GameCool System), potenziato con un dissipatore in rame e cuscinetti in carbonio sul circuito stampato. È possibile anche collegare AeroActive Cooler che integra una ventola a quattro velocità e aggiunge una porta USB Type-C e il jack audio da 3,5 millimetri.

La dotazione hardware comprende inoltre 8 GB di RAM, 128 GB di storage, doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 e 8 megapixel, fotocamera frontale da 8 megapixel, porta USB Type-C e jack audio da 3,5 millimetri. Per simulare i pulsanti fisici dei controller sono stati posizionati due sensori programmabili ad ultrasuoni lungo la parte superiore del display per i giochi in modalità orizzontale (un terzo sensore è progettato per la modalità verticale). Gli AirTrigger consentono di usare contemporaneamente i pollici e e gli indici delle due mani.

Anche l’audio è di elevata qualità. Sono presenti infatti due altoparlanti stereo frontali con cinque magneti e amplificatori dedicati che offrono un suono in alta risoluzione (24bit/192kHz) e privo di distorsioni. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac (2,4 e 5 GHz), WiFi 802.11ad (60 GHz), Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC e LTE Cat. 18/13 (1,2 Gbps in download e 150 Mbps in upload) con supporto dual SIM. Sul retro c’è il lettore di impronte digitali, mentre la batteria ha una capacità di 4.000 mAh, supporta la ricarica rapida Quick Charge 4.0 e offre un’autonomia fino a 7,2 ore di gioco in WiFi.

Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia ROG UI. La modalità X Mode permette di liberare la RAM e ottenere le massime prestazioni, limitando l’avvio delle app inserite in un elenco personalizzabile.

Prezzo ()

ASUS ROG Phone è disponibile dal 25 ottobre 2018 online su ASUS eShop, presso gli ASUS Gold Store e Vodafone (store e online). Il prezzo consigliato è 899,00 euro. A partire dal 1 aprile 2019 è disponibile anche la versione con 512 GB di storage a 899,00 euro. Contestualmente il prezzo della versione con 128 GB di storage è stato ridotto a 799,00 euro.

Accessori ()

Oltre al succitato AeroActive Cooler presente nella confezione (e quindi incluso nel prezzo), gli utenti possono acquistare altri cinque accessori. Il Mobile Desktop Dock (149,00 euro) trasforma lo smartphone in un PC da gioco, aggiungendo porte HDMI 2.0, DisplayPort 1.2, quattro porte USB 3.1 Type-A per mouse e tastiera, slot SD, porta Gigabit Ethernet RJ45 e jack audio da 3,5 millimetri.

Il TwinView Dock (249,00 euro) aggiunge un secondo schermo AMOLED da 6 pollici, quattro altoparlanti, due pulsanti fisici, feedback tattile, porta USB 3.1 Type-C, jack audio da 3,5 millimetri, slot SD e batteria da 6.000 mAh. Il Professional Dock (99,00 euro) aggiunge invece due porte USB 3.1 Type-A, un porta USB 3.1 Type-C, porta Gigabit Ethernet RJ-45 e uscita HDMI.

GameVice (99,00 euro) è invece un controller con pulsanti A/B/X/Y, D-Pad, due joystick analogici, trigger e bumper, porta USB Type-C e jack audio da 3,5 millimetri che trasforma lo smartphone in una console portatile. Il controller supporta lo standard WiFi 802.11ad, quindi è possibile visualizzare il gioco sullo schermo della TV tramite il WiGig Display Dock (289,00 euro).