novità

GoPro HERO9 Black: la nostra recensione

  • Buona resa di foto e video anche in notturna
  • dual display
  • ottima stabilizzazione
  • Niente da segnalare
Il giudizio di Webnews: 8,8

E anche quest’anno GoPro è tornata con la sua nuova action cam, ormai punto di riferimento dell’intera categoria merceologica. Abbiamo provato GoPro HERO9 Black, di seguito le nostre impressioni.

Caratteristiche ()

La confezione di vendita di GoPro HERO9 Black viene rinnovata rispetto alle versioni precedenti, e consiste in una custodia rigida con chiusura lampo all’interno della quale troviamo – oltre naturalmente alla fotocamera e alla manualistica – un cavo USB-C, una batteria ricaricabile, un supporto adesivo curvo, una fibbia di montaggio e una vite di fissaggio.

Le dimensioni della cam sono di 71x55x33,6mm, di poco superiori alla HERO8 Black, ed il peso – comprensivo di batteria e microSD – di 158 grammi. Sulla parte frontale troviamo l’obiettivo con lente removibile, uno schermo LCD a colori con anteprima in tempo reale, il LED di stato, ed il microfono; sulla parte posteriore abbiamo il display touchscreen principale e un LED di stato. Sul lato destro è presente il pulsante di accensione/modalità oltre a un microfono drenante progettato per far passare l’acqua; sul lato sinistro uno sportello apribile che nasconde batteria, microSD e porta USB-C; in alto il pulsante otturatore e in basso le alette pieghevoli per collegare gli accessori sotto cui è presente la griglia per l’altoparlante.

Fra le novità più importanti della GoPro HERO9 Black c’è il nuovo sensore fotografico da ben 23MP che quasi raddoppia la risoluzione rispetto al modello precedente. Esso ci permette di scattare foto fino a 20MP e registrare video con risoluzione fino a 5K ([email protected], [email protected]). Rimane il bitrate fino a 100Mbps, mentre vengono migliorate tutte le modalità di registrazione grazie alla nuova stabilizzazione HyperSmooth 3.0 con funzione di allineamento dell’orizzonte, alla rinnovata TimeWarp 3.0, e alla possibilità di cambiare la lente con il modulo opzionale obiettivo MAX. Naturalmente non mancano poi tutte le modalità che già conosciamo bene, compresi lo slow-motion fino a 8x, l’hyper-lapse, le live sui social fino a 1080p, i controlli vocali e molto altro.

Rinnovato anche il processore, troviamo qui infatti il nuovo chip GP1, e non mancano il WiFi ed il Bluetooth. La batteria da 1720mAh rappresenta un altro importante upgrade, mentre rimane l’impermeabilità fino a 10m senza bisogno di alcuna custodia aggiuntiva.

Prezzo ()

La GoPro HERO9 Black è in vendita al prezzo consigliato di €429,99, ma al momento è acquistabile sul sito del produttore al prezzo scontato di €379,98. Come per le versioni precedenti, la HERO9 Black è compatibile con decine di accessori originali e di terze parti.

Recensione ()

Sono già diverse settimane che stiamo provando un sample di GoPro HERO9 Black, e sebbene a causa delle restrizioni in atto nella nostra zona non ci sia stato possibile provarla durante un weekend in montagna o in riva al lago, ma piuttosto ci siamo dovuti accontentare del nostro quartiere di residenza.

Come di consueto abbiamo un design compatto e gradevole, con possibilità di avere sempre a portata di mano la cam durante un’escursione o un viaggio, e poter riprendere i nostri ricordi ad alta definizione. Molto pratiche le alette, già viste nei modelli precedenti, che ci consentono di collegare accessori quali treppiedi e selfie stick, ma anche di tenerle chiuse quando vogliamo tenere la cam in mano.

Il software di gestione della GoPro è molto semplice e con delle gesture possiamo passare facilmente da una modalità di registrazione ad un’altra. Le clip registrate possono poi essere trasferite direttamente sullo smartphone, sul cloud se si dispone di un abbonamento a GoPro Plus (un anno incluso per acquisti dal sito del produttore) o su un PC. Molte anche le opzioni di editing in post produzione, che ci permettono da smartphone o da PC di creare video di qualità con effetti dal look professionale.

Andando ad esaminare la qualità dei video, GoPro non delude mai. Ottime le clip in condizioni di buona illuminazione, e buone anche quelle registrate in notturna, sebbene si noti la presenza di rumore. Non ci sono dubbi sul fatto che GoPro sia il riferimento della categoria anche grazie alla qualità dei suoi video, sebbene ormai inizino a farsi notare delle ottime alternative come ad esempio la Insta360 One R con mod Leica da 1”.

Migliorata, rispetto alla generazione precedente, la stabilizzazione: la HyperSmooth 3.0 non solo riesce a tenere le immagini ancora più ferme di prima, ma introduce l’utile funzione di allineamento dell’orizzonte per tenere l’inquadratura sempre ferma anche con movimenti rapidi e su terreni dissestati. Un’altra novità è la HindSight, una modalità che ci permette di acquisire un video già 15 o 30 secondi prima di avviare la registrazione, così da non perdere mai il momento giusto. Non mancano poi le LiveBurst, mentre abbiamo apprezzato la possibilità di rimuovere la lente: non solo questo ci permette di cambiarla in caso di graffi o altri danni, ma possiamo acquistare la mod con lenti MAX per delle inquadrature ancora più suggestive.

E come per Hero8, anche il nuovo modello ha un accessorio multimediale acquistabile a parte che ci permette di utilizzare un microfono esterno e di montare accessori aggiuntivi come un faretto a LED ed uno schermo aggiuntivo, oltre ad aggiungere una uscita HDMI.

E veniamo all’autonomia, che ci aveva fatto un po’ storcere il naso nelle versioni precedenti. Qui la batteria ha un 40% in più di capacità, e si nota. Finalmente il tempo di registrazione video continuo alla massima risoluzione supera le due ore.

In conclusione possiamo realmente affermare che con HERO9 Black GoPro migliora in tutto, portando sul mercato una action camera definitiva.

Altre recensioni Tutte le recensioni