QR code per la pagina originale

Huawei NOVA 5T

Con NOVA 5T, Huawei conferma le sue competenze nel campo fotografico: uno smartphone Android con cinque fotocamere e il processore Kirin 980.

A partire da

€ 429

Giudizi
  • Caratteristiche8,9
  • Design9,5
  • Prestazioni9,3
  • Qualità prezzo9,6
Pro

Display, autonomia, fluidità social e giochi, qualità fotocamera interna

Contro

Assenza jack 3,5mm

Di , 29 Ottobre 2019

Huawei NOVA 5T è uno smartphone Android con un grande display da 6.26 pollici e una fotocamera con un sensore da 48 megapixel che permette di fare foto di alta qualità di registrare video in 4K.

Con la presentazione, il 23 ottobre, del nuovo modello NOVA 5T il marchio cinese conferma le sue competenze nel campo dei sensori fotografici che con la tripla fotocamera riprende i migliori modelli Huawei usciti nell’ultimo periodo.

Il processore, Kirin 980 è lo stesso dei suoi cugini P30 Pro e Mate 20 e oltre che per prestazioni, anche il design lo porta vicino ai più costosi top di gamma.

Design ()

La prima cosa che si può notare tenendo in mano il nuovo NOVA 5T è l’assenza del notch rimpiazzato da una fotocamera anteriore sotto schermo, questo come in modelli di altri marchi permette di dare leggerezza alla parte anteriore ma nella visualizzazione dei video è capace di distrarre anche gli osservatori più attenti.
Lungo il lato destro, oltre ai tasti volume, si può vedere come il pulsante di accensione disponga del sensore di impronta integrato, questa scelta è stata fatta riuscendo comunque a mantenere lo spessore dello smartphone di 7,9mm.

A sinistra si possono trovare lo slot dual sim per il formato nano, spostandoci invece sul bordo inferiore, si nota subito la presenza di un ingresso USB Type-C ma l’assenza dell’ingresso jack (come negli altri top di gamma del marchio cinese).

Per quanto riguarda la colorazione della scocca posteriore caratterizzata da una lavorazione in 3D (carved Process 3D) che dà una sensazione di profondità a chi lo guarda, Huawei mette a disposizione tre colorazioni: Blue crush che presenta diverse sfumature di blu, azzurro e verde, Midsummer Purple dove viene anche mostrato il logo rilavorato di NOVA e Nero, la versione più pulita, senza sfumature.

Fotocamera ()

Le fotocamere nel NOVA 5T sono in totale 5, una anteriore da 32 MP (ottima per selfie ad alta definizione) e quattro sulla scocca posteriore dove oltre alla fotocamera principale da 48 MP con sensore SONY IMX 586 stabilizzato otticamente, poi troviamo l’obiettivo ultra-grandangolare da 16 MP con angolo di campo da 117° e altri due obiettivi da 2MP utilizzati rispettivamente per fare macro ed effeto bokeh.

Con la tecnologia Light Fusion 4 in 1, l’obiettivo principale permette di scattare foto luminose anche in situazioni molto buie, non mancano poi le classiche impostazioni che si possono trovare nei cellulari del marchio come slowmotion, time-lapse e la funzione HDR.

Scheda tecnica ()

NOVA 5T ha uno schermo IPS LCD da 6,26 pollici con una risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) con densità 412 ppi ed uno schermo da 16 milioni di colori.
Sotto l’aspetto prestazioni, integra un processore octa core Kirin 980, supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria non espandibile.

La connettività è garantita da moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC e LTE Cat. 16.

La batteria ha una capacità di 3.750 mAh e supporta la ricarica rapida (22,5 Watt) con cui secondo Huawei si può arrivare al 50% di carica in 30 minuti.

Disponibilità e prezzo ()

Huawei NOVA 5T sarà in vendita negli ultimi mesi del 2019 e potrà essere acquistato nei principali negozi di elettronica di consumo, su Amazon e presso lo Huawei Experience Store di Citylife a Milano.

Il prezzo consigliato è 429,90 euro a cui aggiungendo un euro (430,90 euro) si potranno avere anche le cuffie wireless Huawei Freebuds Lite.

Recensione ()

Con il primo lancio di NOVA in Italia, Huawei punta il mercato della generazione X che nell’ultimo anno è diventato un mercato molto interessante per il brand cinese, lo si può notare anche dal design e da una scelta di spingere il modello anche attraverso delle star di TikTok (social utilizzato prevalentemente dai più giovani).

Il nome NOVA non è a caso, fa riferimento alla nascita di una nuova stella e viste le premesse della sua scheda tecnica non fatichiamo a crederci.

Come ormai per grossa parte dei nuovi cellulari, le pecche che si possono trovare (se proprio dobbiamo trovarle) sono l’assenza del jack (che potrete sostituire comodamente con le cuffie bluetooth) e la camera anteriore che nonostante sia nell’angolo disturba l’attenzione ma anche in questo caso, nel corso degli ultimi mesi si sono trovati diversi trucchi per aggirare questi problemi, esistono sfondi appositi e in alternativa si può decidere da impostazioni di mettere la barra nera nella parte alta del cellulare.

In generale, dalle scelte di design, descritte sopra, che danno una sensazione di leggerezza, al comparto fotografico e al processore da top di gamma il NOVA 5T presentato ad un prezzo di lancio già accessibile (rispetto ad altri modelli), è un cellulare che, anche se pensato per i giovani, può dare le giuste soddisfazioni anche a chi con l’età è più avanti e necessita di lavorare con lo smartphone non solo per chiamare.

Recensione realizzata da Matteo Virelli