QR code per la pagina originale

Microtech e-book Pro N5000: ultrabook made in Italy

Il notebook Microtech e-book Pro N5000 offre caratteristiche di buon livello a un prezzo davvero appetibile, e arriva con Windows 10 o Pantheon OS.

Prezzo

€ 429

In offerta su Amazon

€ 440

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design8
  • Prestazioni8
  • Qualità prezzo8,5
Pro

Materiali e qualità costruttiva, porta USB Type-C, lettore d’impronte

Contro

Non adatto al gaming e all’editing video

Di , 20 Dicembre 2018

Microtech è un’azienda italiana con sede a Buccinasco, nell’hinterland milanese, che già da qualche anno ci ha abituati a prodotti ben costruiti e adatti a un pubblico in cerca di computer portatili dal buon rapporto qualità/prezzo, ma anche a macchine con versioni software alternative.

E dopo aver venduto in Italia i primi PC con Remix OS, un porting di Android su ambiente desktop e hardware x86, arriva Pantheon OS, un nuovo sistema operativo basato su Elementary OS pensato per rendere Linux facile da usare per tutti.

Il nuovo Microtech e-book Pro, disponibile nelle due versioni N4000 e N5000, può essere infatti configurato nella versione standard con Windows 10 Home o Professional, con Ubuntu oppure con Pantheon OS. Noi di Webnews abbiamo provato la versione con Pantheon OS, e quella che segue è la nostra recensione.

Microtech e-book Pro N5000: design ()

All’interno della confezione troviamo, oltre naturalmente al PC e all’alimentazione, un cavo adattatore per connettere una HDMI standard alla porta microHDMI presente sulla macchina, e la manualistica.

Uno dei punti di forza del Microtech e-book Pro N5000 è rappresentato dai materiali che lo compongono: lo chassis è infatti tutto in lega di alluminio serie 5000 e dà veramente una sensazione di solidità oltre che di eleganza. Il logo Microtech campeggia sulla parte superiore, mentre in basso sono presenti due piedini disposti parallelamente al lato lungo del PC e ricoperti in materiale gommoso per permettere una maggiore aerazione quando il laptop è poggiato su un ripiano. Le dimensioni sono di 218,6x323x14,5mm e il peso di 1,4Kg.

Il display è un LCD IPS 16:9 da 14,1 pollici con risoluzione Full HD (1920×1080), presenta bordi di dimensioni ridotte – solo 3,75mm, probabilmente i più sottili per un computer di questa fascia di prezzo – e tecnologia One Glass Solution, ovvero ha uno spazio ridotto fra pannello e vetro protettivo allo scopo di minimizzare i riflessi della luce solare e di migliorare la resa cromatica. Sopra di esso, una webcam con risoluzione da 2 Megapixel e, sotto, il logo Microtech. Il pannello ha la possibilità di ruotare fino a 180°.

Sul corpo principale, oltre alla tastiera retroilluminata con luminosità regolabile, c’è un ampio touchpad multitouch con lettore di impronte (quest’ultimo funziona solo con sistema operativo Windows 10, però, e supporta Windows Hello), tre LED indicatori, due microfoni e una griglia che copre ben quattro altoparlanti per un audio HD.

Sul lato destro, una porta USB 3.0, un lettore di microSD con supporto per schede fino a 128GB, una presa jack da 3,5mm per auricolari e il connettore per l’alimentazione. A sinistra, una seconda porta USB 3.0, una USB Type-C 3.1 e una microHDMI.

Microtech e-book Pro N5000: caratteristiche ()

Il cuore dell’e-book Pro N5000 è un processore quad-core Intel Pentium Silver N5000 a 64 bit e frequenza di clock di 2,7GHz corredato da grafica Intel HD 605 da 750MHz e ben 8GB di RAM LPDDR4.

Per quanto riguarda l’archiviazione il Microtech e-book Pro N5000 ha un eMMC da 32GB e un secondo slot M.2 in grado di ospitare dischi a stato solido SSD fino a 2TB, sebbene le dimensioni disponibili nelle versioni in vendita siano di 60GB, 120GB o 240GB.

Troviamo poi le connettività WiFi Dual Band 802.11 a/b/g/n/ac a 2,4GHz e 5GHz, il Bluetooth 4.0.

La batteria è una unità ai polimeri di litio da 5000mAh (38Wh) e garantisce un’autonomia di 8 ore di utilizzo o di 7 giorni in stand-by con capacità di ricaricarsi rapidamente e di raggiungere il 50% in 60 minuti.

Microtech e-book Pro N5000: prezzo ()

Microtech e-book Pro N5000 è disponibile all’acquisto sul con prezzi a partire da €429, a seconda del sistema operativo e della dimensione di memoria SSD scelti. Gli e-book Pro sono anche disponibili su Amazon e in selezionati negozi fisici raggiunti dai principali distributori italiani di informatica.

Microtech e-book Pro N5000: recensione ()

Abbiamo usato un e-book Pro N5000 per qualche settimana e ci sentiamo di dire che Microtech ha fatto un buon lavoro. Il laptop è realmente ben costruito e solido, e anche le prestazioni sono pienamente soddisfacenti.

Certo, la CPU appartiene alla famiglia Pentium e non è una Intel Core, e questo significa che dal punto di vista della velocità di calcolo e delle prestazioni siamo su un livello inferiore anche rispetto a PC con processore i3, ma allo stesso tempo questa categoria di chipset ha dalla sua una migliore gestione dei consumi energetici e di conseguenza permette di raggiungere autonomie superiori.

Microtech ha pensato che la maggior parte delle persone usa un laptop per navigare in internet, scrivere o consultare documenti, riprodurre file multimediali; tutte operazioni che non richiedono grandi capacità di calcolo. Quindi ha puntato sulla durata della batteria oltre che su un dispositivo portatile e leggero.

Se al contrario avete necessità di eseguire editing video o di giocare con videogame ricchi di animazioni grafiche, allora l’e-book Pro non è il laptop adatto a voi.

Nel nostro caso abbiamo testato il sistema operativo Pantheon OS, dalla grafica molto semplice e che ricorda quella di Mac OS, a partire dalla dock inferiore con le applicazioni più utilizzate o correntemente aperte. Troviamo preinstallati Firefox, LibreOffice, Skype e Spotify, oltre a diverse utility e app per la riproduzione di file multimediali, ma abbiamo preferito aggiungere fra gli altri il browser Chrome e il media player VLC.

Le prestazioni sono risultate molto buone, compresa la riproduzione di video in 4K sia in locale che da supporto esterno. Buona la qualità dell’audio, come quella del display IPS.

Per l’utilizzo di tutti i giorni, dove LibreOffice non riesce ad arrivare, abbiamo usato la versione online di Microsoft Office (disponibile gratuitamente anche per chi non fosse abbonato a Office 365). Per tutto il resto, le app presenti nell’AppCenter sono riuscite a farci eseguire tutte le operazioni di cui abbiamo avuto bisogno.

Per concludere, ci sentiamo di consigliare il nuovo laptop di Microtech a tutti coloro i quali usano un PC per le operazioni più comuni. Qualora si voglia andare sul sicuro è possibile scegliere la versione con Windows 10, ma per una macchina più leggera ed essenziale il nuovo Pantheon OS non ha niente da invidiare al sistema operativo di Microsoft.
t.