QR code per la pagina originale

Nokia 700: e' tempo di Symbian Belle

Nokia 700, il restyling dello smartphone compatto che lancia il nuovo sistema operativo, Symbian Belle.

Prezzo

€ 300

Giudizi
  • Caratteristiche8,9
  • Connessioni8,9
  • Design8,5
  • Qualità prezzo7,9
Pro

Tasto dedicato per la Fotocamera HD dotata di Flash; Display AMOLED

Contro

Display non particolarmente grande

Di , 24 Ottobre 2011

Un restyling tutto da scoprire

Nokia 700 rappresenta il cambiamento di look e di sistema operativo che il produttore finlandese ha recentemente proiposto sul mercato, sotto il nome Symbian Belle.

Il Nokia 700 si presenta compatto nelle dimensioni e sottile, con soli 9,7 mm di spessore e 96 grammi di peso. L’assemblaggio è ottimo e caratterizzato da ottimi materiali, parte plastica e parte metallo.

Esplorando la nuova interfaccia utente Belle, scopriamo la presenza di 4 homescreen personalizzabili in modo indipendente gli uni dagli altri, ciascuna con il proprio sfondo, i propri widget da aggiungere o togliere e i link rapidi per lanciare le applicazioni di maggiore utilizzo. Inutuile dire che, in questo, il Nokia 700 sa un po di “Android”, soprattutto scoprendo la presenza di una barra delle notifiche arricchita dagli attivatori rapidi per le principali funzionalità: Wi-Fi, Bluetooth, Dati e Profilo Audio. Le tradizionali icone Symbian vanno quindi in pensione, cedendo il passo a quelle nuove che si fanno decisamente notare per dimensioni e forma.

Tra le note positive del Nokia 700, sicuramente, il vero vanto è però il bellissimo display AMOLED da 3.2″ con una risoluzione nHD 16:9 a 640×360 pixel, che ha davvero un’ottima resa e un’ottima leggibilità. Inoltre è di tipo touchscreen capacitivo, con funzioni multitouch dall’ottima reattività: le dita scorrono bene sul display, risultato piuttosto sensibile. Scrivere sul Nokia 700 risulta sorprendentemente facile, nonostante i tasti della tastiera virtuale QWERTY siano piccoli, grazie all’incredibile precisione e sensibilità.

Da evidenziare la velocità del Nokia 700, la buonissima ricezione del segnale, ottime performance nelle connessioni, buonissima qualità audio in chiamata e, ciliegina sulla torta, anche una buona resa della batteria (da 1.080 mAh) che consente di superare abbondantemente la piena giornata di utilizzo – arrivando anche a 2 giorni, se usato in modo più tradizionale.

Sempre in contatto

La comunicazione è completa nel Nokia 700 grazie all’ottimo reparto di connettività di cui dispone: GSM/EDGE Quad-band, con connessione UMTS/HSPA (fino a 14,4 Mbps), Wi-Fi (che ha dimostrato una buona ricezione) con funzioni di modem esterno se connesso a un PC via cavo o via Bluetooth (versione 3.0). Non manca il supporto alle videochiamate, sebbene utilizzabili solo con la Cam posteriore.

Galleria di immagini: Nokia 700

Per la comunicazione non verbale, troviamo un buon client mail con il supporto anche di account su Server Exchange piuttosto che e-mail HTML, un client unificato, come oramai è prassi consolidata sulla maggior parte degli smartphone in commercio, per SMS e MMS, rispettivamente possibili anche in modalità concatenata e multislide. Per i social network è disponibile l’applicazione Social, per poter utilizzare i propri account di Twitter e Facebook. Tra le applicazioni fornite nel Nokia 700 troviamo Quickoffice, Traveler e Vlingo.

Anche navigare sul Web è risultato gradevolissimo, sia per merito della succitata reattività dello schermo, sia grazie alla quasi istantanea rotazione del display e supporto di contenuti in Flash.

Spostarsi con Nokia 700 senza mai perdersi è possibile grazie al buon ricevitore GPS dimostratosi decisamente valido e da utilizzarsi con le Ovi Maps di Nokia (ricordiamo che il software necessita di scaricare qualche dato aggiuntivo in fase di configurazione dell’applicazione).

Altra funzionalità che va indubbiamente evidenziata è la presenza del NFC (Near Field Communication), una tecnologia che fornisce connettività wireless bidirezionale tra due dispositivi accostati, creando tra essi una connessione P2P per lo scambio reciproco di informazioni.

Multimedia di alto livello

Il Nokia 700 si rivela uno smartphone validissimo anche per l’intrattenimento, a partire dalla sezione fotografica, che si dota di una fotocamera 5 megapixel con full focus e un discreto flash e che può essere utilizzata comodamente tramite l’apposito tasto dedicato. L’obbiettivo sfoggia utili funzionalità, come la riduzione degli occhi rossi, lo zoom, l’autoscatto, il multiscatto e il GeoTag. La funzionalità che più tornerà utile, però, è probabilmente lo stabilizzatore integrato nel Nokia 700, molto utile anche per registrare video in HD a 720p con 25fps. Sia per gli scatti fotografici sia per le riprese video, il Nokia 700 ha dimostrato buoni risultati, quindi per chi cerca uno smartphone con una fotocamera HD su cui poter fare affidamento, questa potrebbe essere una buona scelta.

Come anticipato, anche il comparto audio del Nokia 700 ci ha soddisfatto. La qualità in cuffia è buona, l’enfasi dei bassi discreta; anche usando l’altoparlante, la resa è più che accettabile. Il Nokia 700 integra il player musicale e la radio FM RDS.

Inoltre il Nokia 700 supporta il formato DivX ed è collegabile alla TV tramite il connettore 3,5 delle cuffie, usando un apposito cavo.

Anche giocare risulta un’esperienza più che piacevole, grazie alla presenza di un processore grafico dedicato con OpenGL 2.0 che supporta la grafica 3D.

Per archiviare tutti questi dati, il Nokia 700 monta una memoria interna da 2 GB, per fortuna espandibili tramite microSD fino a 32 GB.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=133320 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).