novità

Sony Tablet S: Android, film, musica e PlayStation!

  • Design ergonomico
  • OS maturo
  • numerose funzionalità
  • ottimo display
  • Fotocamera priva di flash
Il giudizio di Webnews: 8,5

Tre modelli diversi

Arriva finalmente in Italia il tanto atteso Sony Tablet S, precedentemente conosciuto con il nome di Tablet S1, che, insieme al Tablet P (Sony Tablet S2), rappresenta la soluzione per quel che riguarda il settore delle tavolette digitali di ultima generazione.

Accattivante e ricco di funzionalità, Sony Tablet S concede una scheda tecnica di primo livello che non teme l’esecuzione di titoli multimediali su larga scala. L’ottimo display touchscreen capacitivo da 9,4 pollici (23,8 centimetri) offre una sensibilità assolutamente convincente e una qualità dell’immagine di primo livello. Anche i colori sembrano essere intensi al punto giusto, con il corretto grado di luminosità. D’altro canto, per un tablet dedicato alla multimedialità, non ci si aspettava nulla di diverso.

Ricordiamo che Sony Tablet S integra un pannello con tecnologia TruBlack in grado di controllare automaticamente la rifrazione di luce tra il display LCD e lo schermo, al fine di ottenere immagini brillanti e nitide. Il risultato, infatti, è sicuramente al di sopra della media.

Sony ha previsto tre diversi modelli che differiscono tra di essi, sostanzialmente, per lo storage offerto e per la presenza o meno di un modulo per connessioni su rete 3G.

A un prezzo di 479 euro è possibile portare a casa la versione da 16 GB mentre per 579 euro quella da 32 GB. Non è stato ancora ufficialmente comunicato il prezzo e la disponibilità per il modello da 16 GB abbinato al modulo 3G. La versione provata da noi del Sony Tablet S è quella con memoria flash da 16 GB, ma le considerazioni complessive non cambiano.

Design e processore

Sony Tablet S è immediatamente riconoscibile grazie a un design particolarmente ergonomico che lo rende perfetto anche poggiato su una superficie piana. L’utilizzo del tablet, effettivamente, è piuttosto intuitivo e pratico. Il produttore ha voluto prevedere il peso più vicino al palmo, caratteristica che consente di sperimentare un maggiore senso di leggerezza e comodità mentre lo si utilizza. Il Sony Tablet S misura 241,2×10,1×174,3 centimetri e ha un peso variabile in base al modello, peso che però non eccede i 625 grammi.

Il cuore del Sony Tablet S è rappresentato, senza alcun dubbio, dal performante processore Dual Core Nvidia Tegra 2 da 1 GHz, capace di offrire tutta la potenza elaborativa di cui si può aver bisogno. La memoria di sistema ammonta a 1 GB.

Sony Tablet S è perfetto, dunque, per la gestione del multitasking. E’ possibile, per esempio, navigare sul Web, connettersi con i propri amici o ascoltare musica mentre si sta digitando del testo – mediante i grandi tasti della tastiera virtuale completa a schermo.

Da questo punto di vista aiuta moltissimo l’efficiente sistema operativo Android 3.1 Honeycomb di Google che, oltre a integrare la maggior parte delle applicazioni del colosso di Mountain View, permette anche l’accesso al Market online per espandere le potenzialità del dispositivo. Sony ha previsto comunque l’aggiornamento a breve alla release 3.2 che migliora ulteriormente l’esperienza di utilizzo.

Panoramica sulle funzioni

Sony Tablet S è un tablet che aggiunge diverse caratteristiche a quelle che tradizionalmente sono presenti all’interno di un tablet. Basti pensare, per esempio, alla possibilità di controllare la propria TV, il lettore Blu-ray Disc, il sistema Hi-Fi e perfino il decoder sfruttando il telecomando ad infrarossi integrato compatibile con qualunque brand. Con pochi e semplici passaggi, è possibile  cambiare canale o regolare il volume di ogni componente del proprio sistema di intrattenimento.

Non solo. La tecnologia DLNA rende immediato il trasferimento di qualunque risorsa multimediale all’interno della propria rete domestica sfruttando una comune connessione wireless. Durante le prove, utilizzando un televisore compatibile con tale tecnologia, non si sono presentati problemi di sorta.

Sony Tablet S accontenta anche i videogiocatori. Si tratta, infatti, del primo tablet con certificazione Playstation. In sostanza, al momento dell’acquisto saranno immediatamente disponibili diversi giochi per PlayStation come, per esempio, Crash Bandicoot e Pinball Heroes. Successivamente, sarà possibile scaricare ulteriori titoli originali PlayStation online.

Dal punto di vista connettivo, il modello in esame, oltre al Bluetooth, fornisce connettività Wi-Fi 802.11b/g/n. Ma, come accennato, sarà presto disponibile anche una versione con modulo 3G.

Sony Tablet S è perfetto per scaricare qualunque tipo di risorsa. Addirittura è possibile noleggiare o acquistare migliaia di nuovi film e programmi TV popolari da Video Unlimited. Su Music Unlimited, invece, l’utente può ascoltare più di 7 milioni di canzoni tra un’ampia varietà di generi.

In definitiva, Sony Tablet S ci ha convinto pienamente, sia sotto il profilo del design, assolutamente particolare, che della scheda tecnica. L’autonomia fornita dalla batteria agli ioni di litio ha sfiorato le 7 ore, un risultato anch’esso convincente. Un solo appunto riguarda la fotocamera da 5 megapixel che, pur risultato di buona qualità, è priva del flash. A titolo di curiosità ricordiamo che il produttore offre un servizio di incisione gratuito mediante il quale è possibile personalizzare la cover del proprio tablet al momento dell’acquisto.

Altre recensioni Tutte le recensioni
Il giudizio di Webnews 7,5
  • Rapporto qualità/prezzo interessante
  • interfaccia EMUI gradevole e fruibile
  • discreta qualità fotografica
  • costruzione adeguata
  • Speaker a bassa qualità
  • luminosità schermo migliorabile
  • qualche singhiozzo nella performance