QR code per la pagina originale

Surface Laptop 3: qualità e prestazioni

Il Surface Laptop 3 di Microsoft offre un'altissima qualità costruttiva e prestazioni perfette per un utilizzo professionale.

A partire da

€ 1.169

In offerta su Amazon

€ 999

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Connessioni8,5
  • Design10
  • Dimensioni8,5
  • Dotazione9
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo8,5
Pro

Prestazioni, USB-C, qualità costruttiva, tastiera, touchpad

Contro

Prezzo, dotazione porte

Di , 22 Novembre 2019

Il Surface Laptop 3 che Microsoft ha presentato all’inizio di ottobre, solo all’apparenza può sembrare una leggera evoluzione del precedente modello. In realtà, il lavoro compiuto dalla casa di Redmond è stato davvero tanto, con una completa riprogettazione pure del design interno per rendere finalmente più accessibile l’hardware interno per facilitare la riparazione e rendere semplice la sostituzione dell’SSD. Inoltre, la terza generazione del Surface Laptop arriva anche in una variante da 15 pollici con processori AMD espressamente ottimizzati da Microsoft.

Disponibilità e Prezzo ()

I Surface Laptop 3 sono già tutti disponibili in Italia. Il loro costo non è certamente contenuto ma rispecchia l’elevata qualità offerta sia a livello tecnico che di materiali utilizzati.

  • Surface Laptop 3 13,5 pollici con Core i5, 8 GB di RAM e 128 GB di SSD a 1169 euro
  • Surface Laptop 3 13,5 pollici con Core i5, 8 GB di RAM e 256 GB di SSD a 1499 euro
  • Surface Laptop 3 13,5 pollici con Core i7, 16 GB di RAM e 256 GB di SSD a 1799 euro
  • Surface Laptop 3 13,5 pollici con Core i7, 16 GB di RAM e 512 GB di SSD a 2249 euro
  • Surface Laptop 3 13,5 pollici con Core i7, 16 GB di RAM e 1 TB di SSD a 2699 euro
  • Surface Laptop 3 15 pollici con A9, 8 GB di RAM e 128 GB di SSD a 1399 euro
  • Surface Laptop 3 15 pollici con A9, 8 GB di RAM e 256 GB di SSD a 1699 euro
  • Surface Laptop 3 15 pollici con A9, 16 GB di RAM e 256 GB di SSD a 1899 euro
  • Surface Laptop 3 15 pollici con A11, 16 GB di RAM e 512 GB di SSD a 2349 euro
  • Surface Laptop 3 15 pollici con A11, 32 GB di RAM e 1 TB di SSD a 2949 euro

Confezione e design ()

I Surface Laptop 3 sono dei notebook premium e questo lo si vede sin dalla confezione. Tutto è curato nei più minimi dettagli. Il computer è avvolto accuratamente da un carta plastificata protettiva mentre alimentatore e cavi sono collocati all’interno di mini box perfettamente incastonati nella confezione.

Il notebook è un vero gioiello e non si può che ammirare il livello costruttivo di questo dispositivo. Bellissimo esteticamente, tutto sembra essere realizzato con la massima accuratezza. Nessun dettaglio è stato lasciato al caso. Il telaio in allumino è rifinito perfettamente e tutto il laptop risulta ben bilanciato. Da chiuso, infatti, si apre davvero con un dito senza alcuno sforzo. Due le taglie. Il modello da 13,5 pollici misura 30,8 mm x 22,4 mm x 1,45 mm. Quello da 15 pollici, invece: 34 mm x 24,4 mm x 1,45 mm. Il peso, invece, è di circa 1,2 Kg per il modello da 13,5 pollici. Peso che sale a circa 1,5 Kg per la variante da 15 pollici.

Per il Surface Laptop 3, Microsoft ha dedicato il rivestimento in Alcantara solamente ad alcune colorazioni.

  • Surface Laptop 3 da 13,5 pollici
  • Sabbia con poggiapolsi in metallo
  • Nero satinato con poggiapolsi in metallo
  • Platino con poggiapolsi in Alcantara
  • Blu cobalto con poggiapolsi in Alcantara
  • Surface Laptop 3 da 15 pollici
  • Platino con poggiapolsi in metallo
  • Nero satinato con poggiapolsi in metallo

Scheda tecnica ()

Il nuovo Surface Laptop 3 è molto più che una semplice evoluzione del precedente modello, come detto. Anche se all’apparenza può sembra che poco sia cambiato, il lavoro tecnico è stato davvero tutto. Il primo focus va al design interno. Microsoft ha rivisto completamente la costruzione interna. Se prima aprire il laptop per ripararlo era quasi impossibile, adesso è molto più semplice. Grazie a questo lavoro, il modulo SSD può essere sostituito con apparente semplicità. Un lavoro che non si vede ma che è stato davvero notevole. La seconda grande novità è l’arrivo della variante da 15 pollici con processori AMD ottimizzati per questo dispositivo dalla casa di Redmond stessa.

Terza novità, l’arrivo dell’attesissima porta USB-C.

Due, quindi, sono le principali varianti del Surface Laptop 3 anche se ci sono comunque alcuni elementi in comune.

Il Surface Laptop 3 da 13,5 pollici dispone di un display PixelSense da 13,5 pollici con risoluzione 2256 x 1504 (201 PPI) e aspect ratio da 3:2. Lo schermo è touch con input multitocco a 10 punti e supporto alla Surface Pen.

Per quanto riguarda i processori, Microsoft ha scelto gli Intel di decima generazione. Nello specifico gli Intel Core i5-1035G7 Quad-Core o gli Intel Core i7-1065G7 Quad-Core. GPU Intel Iris Plus. La RAM del tipo LPDDR4x può essere di 8 o 16 GB. SSD: 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB. Supporto Wi-Fi 6: compatibile con 802.11ax.

Il Surface Laptop 3 da 15 pollici dispone di uno schermo PixelSense da 15 pollici con risoluzione 2496 x 1664 (201 PPI) e aspect ratio da 3:2. Anche in questo caso lo schermo è touch con input multitocco a 10 punti e supporto alla Surface Pen. La RAM del tipo DDR4 può essere di 8 o 16 GB. SSD: 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB.

Lato processori, la casa di Redmond ha scelto la CPU mobile AMD Ryzen 5 3580U con Radeon Vega 9 Graphics Microsoft Surface Edition e la CPU AMD Ryzen 7 3780U con Radeon RX Vega 11 Graphics Microsoft Surface Edition. Supporto Wi-Fi 5: compatibile con 802.11ac.

Il resto delle specifiche sono, invece, in comune. Dunque, fotocamera per l’autenticazione facciale con Windows Hello (anteriore), videocamera HD F2.0 da 720p (anteriore), due microfoni da studio far-field, altoparlanti Omnisonic con Dolby Audio Premium, Bluetooth Wireless 5.0, 1 porta USB-C, 1 porta USB-A, connettore jack per cuffie da 3,5 mm, 1 porta Surface Connect, compatibilità con Surface Dial, sensore di luce ambientale e TPM firmware per protezione di livello aziendale grazie all’accesso con riconoscimento facciale tramite Windows Hello.

Sistema operativo Windows 10 Home.

Prestazioni ()

L’analisi delle prestazioni riguarda il modello da 13,5 pollici con processore Intel Core i5, 8 GB di RAM e 256 GB di SSD. Se successivamente Webnews avrà la possibilità di provare un’altra variante del Surface Laptop 3 sarà effettuato un secondo focus.

Questo laptop nasce per essere un prodotto per la produttività o lo studio e non certo come macchina da gioco. Una promessa doverosa da fare visto che il Surface Laptop 3 non dispone di una GPU dedicata. Il suo target sono i giornalisti, i professionisti in genere, gli studenti, insomma tutti coloro che cercano una macchina agile, facile da trasportare e dotata di buone prestazioni. Un prodotto che offre comunque una buona longevità e che può essere visto con un buon investimento nel tempo per chi rientra nel suo target d’utilizzo. Si può finalmente fare anche dell’editing grafico ed anche video, ma non è comunque il suo target specifico.

I benchmark effettuati parlano chiaro. Le prestazioni sono molto valide e permettono di gestire applicativi di un certo peso, anche in multitasking, agevolmente. Ma i numeri non dicono sempre tutto perché anche l’esperienza d’uso è importante.

Il Surface Laptop 3 si usa davvero molto bene. Tutto è reattivo e senza incertezze. Le applicazioni si aprono rapidamente ed è quasi impossibile vedere impuntamenti anche con più app aperte in parallelo. Ottima l’integrazione con Windows 10.

Da evidenziare solo una certa tendenza ad usare un po’ troppo la frequenza da 2,4 Ghz con il WiFi, cosa che penalizza un po’ le velocità di trasferimento quando non si è proprio “sotto” al router. In ogni caso, grazie al Wi-Fi 6 è stato possibile rilevare quasi 600 Mbps effettivi di trasferimento su di una rete in fibra ottica.

Recensione ()

Il Surface Laptop 3 si avvicina moltissimo al concetto di “laptop definitivo”. Difficile, infatti, muovere delle critiche negative ad un prodotto curato nei minimi dettagli e con un funzionamento ineccepibile. Inoltre, grazie all’adozione dei processori Intel di decima generazione ha guadagnato anche quel po’ di potenza che mancava, anche lato GPU. Ovviamente non è un prodotto per il gaming come già detto, ma qualche partita con le impostazioni grafiche a livelli medio/bassi è possibile anche farle.

Ma il Surface Laptop 3 è una macchina da lavoro e da questo punto di vista non perde un colpo. L’utilizzo durante il periodo di test è stato davvero molto soddisfacente. La configurazione di Windows 10 è rapida e se si vuole ci si può fare aiutare da Cortana che illustrerà con la voce tutti i vari passaggi. Se poi si utilizza molto OneDrive, si può disporre in breve tempo di tutta la propria documentazione grazie alla sua perfetta integrazione.

Il Surface Laptop 3 è ben bilanciato in mano, si apre con un dito e la cerniera dello schermo appare molto solida. L’assemblaggio è meticoloso, i materiali premium ed il design è una vera gioia per gli occhi. Da questo punto di vista Microsoft ha raggiunto davvero l’eccellenza. Parte del prezzo, certamente non contenuto, riflette anche la certosina cura del dettaglio del livello costruttivo.

Lo schermo da 13,5 pollici in formato 3:2 con risoluzione da 2.256 x 1.504 pixel non affatica mai e si può utilizzare per lunghe ore senza che la vista si affatichi particolarmente. Merito del grande lavoro di Microsoft che ha saputo calibrarlo perfettamente. Permane il supporto touch che nell’uso di tutti i giorni è forse superfluo, tranne in pochi casi o se si acquista la Surface Pen. In ogni caso è un “plus” che può sempre fare comodo.

Esiste anche una versione da 15 pollici ma se non si hanno particolare esigenze, grazie alla qualità dello schermo da 13,5 pollici, l’upgrade può risultare superfluo. La tastiera si utilizza bene. Forse i tasti non hanno una grande escursione ma si digita bene ed anche rapidamente. Nell’uso di tutti i giorni per scrivere testi, anche lunghi, non ci sono problemi di sorta. Plauso, invece, al touchpad, finalmente più grande, più comodo da utilizzare, preciso ma non troppo reattivo. Insomma, ad oggi uno dei migliori touchpad presenti su di un computer portatile Windows. Fare a meno del mouse non è un problema.

Le prestazioni, come già accennato, sono ottime. Il sistema è sempre reattivo e fluido. Anche caricando la CPU, non si notano cali di prestazioni. Pure la ventolina di raffreddamento è discreta e mai invasiva dal punto di vista del rumore. Tutto è stato ben ottimizzato per garantire di poter disporre delle massima prestazioni.

Grazie alla GPU Iris Plus è possibile finalmente lavorare bene anche sull’editing video e fotografico. L’impressione generale è che il Surface Laptop 3 sia maturato molto ed abbia da offrire molto di più del precedente modello.

Molto comoda la porta USB-C che finalmente ha fatto il suo debutto. Si potranno collegare e ricaricare periferiche compatibili, trasformando questo laptop in un perfetto baricentro per il lavoro di tutti i giorni.

Ovviamente è importante anche l’autonomia. Nell’uso medio quotidiano 8-10 ore reali si vendo tutte senza grossi problemi. Ovviamente, l’autonomia può aumentare o diminuire in base all’utilizzo del portatile. Ma anche da questo punto di vista, il Surface Laptop 3 soddisfa, sebbene ci siano altri notebook che fanno meglio. Da sottolineare che è presente la ricarica rapida che non guasta mai soprattutto quando si è in movimento e si ha poco tempo per ricaricare.

Da sottolineare anche la rapidità con cui si accende dalla modalità standby quando si apre lo schermo. Basta davvero un istante per farlo tornare operativo. Bene anche il login con Windows Hello ed il riconoscimento facciale. Durante l’utilizzo, il sistema ha sempre riconosciuto il volto in una frazione di secondo. Mai si è dovuti ricorrere al PIN.

Ovviamente ci sono anche difetti. Per esempio, qualche porta in più avrebbe fatto comodo. Inoltre, sembra esserci una tendenza del WiFi ad usare troppo la frequenza da 2,4 GHz, penalizzando un po’ le prestazioni in termini di velocità pura. Al riguardo, però, sembra solo un problema dei driver della scheda WiFi a quanto si legge in rete.

La conclusione è comunque chiara. Il Surface Laptop 3 è un ottimo prodotto, molto di più di quello che emerge dai freddi numeri. Se si sta cercando un laptop per il lavoro è sicuramente un dispositivo su cui si può puntare. Rimane sempre il “problema” del prezzo. La variante più equilibrata, quella della prova, costa 1499 euro. Sono molti, anche se il prezzo è giustificato dalla qualità e dai contenuti.

Se quindi il budget non è un problema, Il Surface Laptop 3 è certamente un prodotto estremamente valido ed adatto ad un utilizzo professionale a 360 gradi.

Se ci sarà la possibilità di testare anche la versione da 15 pollici con processori AMD, Webnews realizzerà una seconda recensione con comparativa.