QR code per la pagina originale

vivo X51 5G: qualità e innovazione

vivo arriva in Europa con uno smartphone innovativo, con Android stock e un comparto fotografico eccellente.

8,9
  • Recensione
Prezzo

€ 800

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Design9,5
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo8
Pro

Fotocamera, software, prestazioni, autonomia

Contro

Vibrazione, assenza certificazione IP

Di , 9 Novembre 2020

vivo, azienda nota agli appassionati di tecnologia per le tantissime innovazioni portate in ambito smartphone, sbarca finalmente in Europa e porta in Italia una serie di smartphone molto interessanti. La punta di diamante dei nuovi prodotti è il vivo X51 5G, un dispositivo in cui vivo ha inserito tutte le ultime tecnologie e un sistema di stabilizzazione rivoluzionario, il tutto in uno smartphone sottile ed elegante. Vediamo dunque le nostre impressioni su questo dispositivo.

Confezione e Design ()

In confezione troviamo, oltre allo smartphone, un caricabatteria vivo FlashCharge 2.0, un cavo USB-C, una cover trasparente in silicone, la manualistica rapida, l’estrattore per la SIM, un paio di cuffie in-ear e l’adattatore da jack da 3,5mm a USB-C. Sul telefono è inoltre preapplicata una pellicola in plastica.

vivo X51 5G è interamente costruito in vetro Schott Xensation UP con finitura opaca nella parte posteriore e alluminio. Le sue dimensioni sono di 158,46×72,80×8,04mm e il peso è di 181,5 grammi. Il display è AMOLED da 6,56″ con rapporto d’aspetto 19,8:9 e risoluzione FHD+, bordi curvi, certificazione HDR10+, certificazione Widevine L1, gamut DCI-P3, supporto alla tecnologia DC dimming, refresh rate a 90Hz e luminosità fino a 1300 nits. Nell’angolo in alto a sinistra è presente un piccolo foro contenente la fotocamera frontale con supporto al face unlock. Il display ricopre il 92% della superficie frontale e, al di sotto di esso, è presente un lettore ottico di impronte digitali.

Nella parte posteriore troviamo le quattro fotocamere, incastonate in un modulo leggermente sporgente in vetro, il sensore laser per la messa a fuoco, il sensore di temperatura colore e il flash triple LED. Sono presenti inoltre due microfoni per la riduzione del rumore e per la tecnologia Audio Zoom. Nella parte superiore troviamo un microfono per la soppressione dei rumori, la parte sinistra è completamente pulita, nella parte destra troviamo il bilanciere del volume e il tasto di accensione, nella parte inferiore del dispositivo troviamo lo slot per le due schede nano-SIM, la porta USB Type-C 2.0 e la griglia per l’altoparlante.

Scheda tecnica ()

All’interno di vivo X51 5G troviamo l’ottimo SoC Qualcomm Snapdragon 765G, octa-core fino a 2,4GHz con processo produttivo a 7nm, modem X52 e GPU Adreno 620. È disponibile una sola versione di memoria con 8GB di RAM LPDDR4X e 256GB di memoria interna di tipo UFS 2.1 non espandibile.

La quad-camera posteriore è composta da un sensore principale Sony IMX598 da 48MP con apertura f/1.6, pixel da 0,8μm, messa a fuoco laser + PDAF, sensore di temperatura colore e sistema di stabilizzazione Gimbal. Questo particolare sistema di stabilizzazione permette di avere un angolo di stabilizzazione di ±3° e di essere fino a tre volte più efficace di un sistema di stabilizzazione ottica classico. Il modulo fotografico è montato su una sospensione a doppia sfera, ciò permette alle lenti di muoversi ancora più liberamente e di compensare anche il più piccolo movimento, inclusi i movimenti di avvicinamento e allontanamento dal soggetto.

Troviamo inoltre un sensore ultra-wide da 8MP e apertura f/2.2, pixel da 1,12μm e autofocus; un teleobiettivo con zoom 2x da 13MP e apertura f/2.46 e pixel da 1,12μm; infine troviamo un teleobiettivo con zoom 5x da 8MP e apertura f/3.4 con supporto allo zoom ibrido fino a 60x. Sono disponibili diverse modalità di scatto, tra cui la Super Night Mode, la modalità astrofotografia anche a mano libera, la modalità Super-luna, la modalità Pro Sport per fotografare i soggetti in rapido movimento e la modalità ritratto. Il grandangolo viene anche sfruttato per la modalità Super Macro, con la possibilità di mettere a fuoco da una distanza di 2,5cm. Ottimo il comparto video, con la possibilità di registrare fino a [email protected] con stabilizzazione Gimbal. Presente la modalità Super anti-vibrazioni per migliorare la stabilizzazione video in 1080p con un leggero crop.

La selfie camera ha un sensore Samsung S5KGD1 da 32MP con apertura f/2.45, pixel da 0,8μm, stabilizzazione elettronica dell’immagine e messa a fuoco fissa. È possibile scattare in modalità notte e registrare video fino a [email protected]

La batteria di vivo X51 5G è da 4315mAh con supporto alla ricarica vivo FlashCharge a 33W che permette allo smartphone di caricarsi fino al 60% in circa 30 minuti e fino al 100% in circa un’ora. Su vivo X51 5G troviamo la connettività WiFi 5 dual band 2,4GHz/5GHz MIMO, Bluetooth 5.1, NFC e GPS con supporto a BeiDou/GLONASS/Galileo, supporto alle reti 2G, 3G, 4G, 5G sub-6 SA/NSA. Troviamo anche i sensori di luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e magnetometro.

L’audio è mono e supporta la modalità Hi-Fi che, grazie al DAC AK4377A, garantisce una qualità sonora in cuffia di altissimo livello.

Il software di vivo X51 5G è la Funtouch OS in versione global basata su Android 10. Il software è molto diverso dall’interfaccia a cui vivo ci ha sempre abituati in Asia: troviamo infatti Android in versione quasi stock, con solo alcune efficaci aggiunte da parte di vivo. Troviamo infatti la modalità gioco, diverse possibilità di personalizzare animazioni ed effetti visivi dell’interfaccia e la possibilità di programmare l’attivazione e la disattivazione della dark mode. Le applicazioni preinstallate sono ridotte all’essenziale e non sono presenti app duplicate.

I valori SAR sono di 1,205W/Kg alla testa e 1,239W/Kg al corpo.

Prezzo e disponibilità ()

vivo X51 5G è disponibile in esclusiva da Euronics nella colorazione Alpha Grey al prezzo consigliato di €799.

Comparto fotografico ()

Eccellente il comparto fotografico dove la nuova Gimbal Camera riesce a fare la differenza: vivo X51 5G riesce ad offrire un’esperienza di scatto completa e di altissima qualità, garantendo risultati eccellenti anche nelle condizioni di scatto più difficili.

La versatilità è assicurata grazie alle quattro fotocamere che coprono tutte le focali fra 16 e 135mm. Le foto di giorno sono notevoli, con colori mai troppo saturi e una gestione perfetta della gamma dinamica. Abbiamo apprezzato particolarmente la velocità e la precisione della messa a fuoco che, insieme alla velocità di scatto, permettono di riuscire sempre a cogliere l’attimo giusto da fotografare. L’HDR è gestito in maniera perfetta, garantendo sempre un buon livello di dettaglio nelle zone d’ombra senza creare foto totalmente piatte e prive di contrasto.

Buono lo zoom ottico fino a 5x, che riesce a garantire un buonissimo livello di dettaglio e lo zoom ibrido fino a 60x. Di buona qualità anche la fotocamera grandangolare che, seppur non raggiungendo il livello di dettaglio del sensore principale mantiene la stessa eccellente gestione della gamma dinamica e gli stessi colori, cosa non scontata anche su smartphone top di gamma. Durante lo scatto, avvicinandosi molto al soggetto, entra in gioco la modalità super macro che, sfruttando la fotocamera grandangolare, permette di ottenere foto dettagliate a circa 2cm dal soggetto.

In condizioni di scarsa luminosità la Gimbal Camera riesce a dare il meglio di sé: le foto di sera sono eccellenti, con un livello di dettaglio molto alto e rumore estremamente contenuto. Rispetto ad altri smartphone vivo X51 5G mantiene la scena più naturale, mantenendo il contrasto originale della scena. Abbiamo apprezzato molto la gestione delle alte luci e dei colori, sempre molto fedeli alla realtà. L’unico lato che ci è piaciuto meno è la tendenza a ridurre poco il rumore del cielo in alcune situazioni di scatto. Sfruttando l’ottima stabilizzazione vivo X51 5G può utilizzare tempi di scatto più lunghi e utilizzare meno frame per ridurre il rumore. Grazie a questa tecnologia le foto in modalità notte vengono scattate in poco più di un secondo e, grazie alla messa a fuoco laser, sono sempre perfettamente a fuoco. Sono presenti diverse modalità per fotografare di notte molto interessanti, tra cui la modalità Super Luna che ci permette di sfruttare lo zoom 60x per scattare delle foto della luna incredibilmente definite. Molto interessante anche la modalità astrofotografia utilizzabile anche a mano libera.

Buona la qualità video, con riprese nitide e ben stabilizzate. Purtroppo è possibile sfruttare tutte le fotocamere solo a [email protected], mentre nelle altre modalità sarà possibile utilizzare solo il sensore principale. Nei video in [email protected] viene disattivata la stabilizzazione elettronica dell’immagine, abbiamo quindi preferito registrare i video in [email protected] per avere il miglior compromesso fra qualità e stabilizzazione.

Recensione ()

vivo arriva finalmente in Italia, un brand sinonimo di qualità e innovazione che ha sempre portato sul mercato tecnologie incredibili. Troviamo infatti il primo dispositivo con lettore di impronte sotto al display, il primo dispositivo con la fotocamera pop-up e il primo dispositivo con la fotocamera frontale sotto al display.

vivo X51 5G è costruito in maniera impeccabile, con materiali di qualità che restituiscono subito la sensazione di avere in mano un prodotto premium. Buona la maneggevolezza, grazie ai bordi curvi il dispositivo risulta stretto nonostante l’ampio display. Abbiamo apprezzato molto il vetro posteriore opaco che, oltre a non trattenere particolarmente le impronte digitali, ha una sfumatura di grigio molto bella.

Ottimo il display che ci ha colpito positivamente per la luminosità massima e per quella minima oltre che per una buona riproduzione dei colori. In modalità standard il pannello è leggermente saturo e presenta un DeltaE di 4.1 nello spazio colore DCI-P3. Impostando invece la modalità normale l’accuratezza cromatica migliora notevolmente, presentando un DeltaE di 1.9 nello spazio colore sRBG. Le cornici sono ridotte al minimo su tutti i lati e, nonostante il vetro curvo, non abbiamo rilevato tocchi involontari o problemi con la digitazione. Il lettore di impronte sotto al display è estremamente veloce e preciso, anche con le mani bagnate.

All’interno di vivo X51 5G troviamo lo Snapdragon 765G, uno dei processori migliori dell’anno, che riesce ad assicurare prestazioni di ottimo livello e consumi bassi. Le applicazioni si aprono molto velocemente e i giochi girano senza incertezze, anche con i dettagli al massimo. L’esperienza di utilizzo è ottima e, grazie anche al display a 90Hz, le animazioni sono fluide e piacevoli. Il passaggio fra le app è estremamente rapido e la reattività è notevole. L’unica cosa che, secondo noi, non è all’altezza del resto è il motorino della vibrazione che abbiamo trovato poco potente.

Discreto l’audio, nonostante la presenza di uno speaker mono troviamo un volume decisamente elevato e una buona qualità sonora. Ottimo invece l’audio della capsula auricolare che risulta corposo e con un volume elevato.

Buona l’autonomia che ci ha sempre permesso di arrivare a sera nonostante l’utilizzo intenso del dispositivo. Con il display fisso a 90Hz abbiamo raggiunto tranquillamente le 7 ore di display attivo. Con un utilizzo meno intenso del dispositivo sotto rete WiFi e con refresh rate adattivo siamo riusciti a superare le 8 ore di display attivo. Ottima la velocità di carica, grazie al caricatore da 33W in confezione vivo X51 5G raggiunge il 65% in 30 minuti e si carica completamente in meno di un’ora. Abbiamo apprezzato la gestione dei consumi che il software ci mette a disposizione, grazie al quale è possibile decidere quali app chiudere quando il consumo in standby è elevato.

Il software ci ha sorpreso positivamente, vivo è riuscita ad unire l’esperienza di Android puro con alcune comode aggiunte. Troviamo infatti la possibilità di personalizzare diversi elementi tra cui l’always on display e le varie animazioni del telefono. Troviamo poi la modalità gioco e un tool per registrare lo schermo molto completo. Abbiamo apprezzato molto l’aggiunta di un cerchio bianco lampeggiante attorno alla fotocamera frontale quando un’app la sta utilizzando e l’illuminazione dei bordi quando lo smartphone riceve una notifica. Durante il nostro utilizzo il software è sempre stato scattante e piacevole da utilizzare. L’unica mancanza che abbiamo riscontrato è l’assenza della classica gesture di Android per passare fra le varie app recenti.

In conclusione, vivo X51 5G è uno smartphone molto interessante che si distingue per un comparto fotografico al top e per la piacevolezza d’uso. Abbiamo apprezzato particolarmente le foto, il display e il software di questo dispositivo. Nonostante qualche piccola mancanza è assolutamente promosso. Il prezzo è sicuramente alto, ma vivo X51 5G è uno smartphone dal design ricercato e con una qualità fotografica incredibile, adatto a tutti gli utenti che vogliono sempre ottenere immagini perfette in tutte le condizioni di luce. Siamo quindi molto felici di accogliere vivo in Italia e di vedere le loro grandi innovazioni. Non ci resta che vedere come sarà il supporto software dell’azienda nei prossimi mesi.