Speciale TikTok: la guida completa

tiktok guida

TikTok: la guida completa

TikTok è una piattaforma social che consente di condividere clip video con musica. Ideata nel 2014, la piattaforma si è dotata anche di un’app compatibile con tutti i dispositivi mobili in commercio. Nato sostanzialmente per i giovani, negli ultimi tempi il social network ha coinvolto anche le generazioni meno giovani ed ha registrato numerosi tentativi di imitazione. La guida pratica all’utilizzo del servizio.

Di

TikTok è la piattaforma social nata per i giovani, ma che con il passare degli anni ha coinvolto sempre più i meno giovani. Negli ultimi tempi si è parlato tanto di TikTok per le vicissitudini consumatesi negli USA per via dell’avversione del presidente Donald Trump, ma i numeri ottenuti dalla creatura detenuta da ByteDance sono impressionanti. Oltre due miliardi di download dell’app ufficiale, oltre 40 milioni di utenti attivi al giorno, in pochi anni TikTok è diventata un must soprattutto tra gli adolescenti, che lo utilizzano per realizzare videoclip con musica.

La storia di TikTok ha inizio nel 2014, quando gli imprenditori Alex Zhu e Luyu Yang decidono di realizzare una piattaforma per la condivisione di brevi video a scopo educational. L’idea ha subito un grande successo, tanto che gli ideatori modificano il progetto inizialo cominciando a puntare sulle clip musicali, facendo nascere nell’agosto di quell’anno la piattaforma musical.ly. È stata poi l’azienda ByteDance, intuendo le potenzialità di entrambe le piattaforme, a fondere Musical.ly alla corrispondente indonesiana costituendo nel 2018 appunto TikTok.

Come funziona TikTok()

L’idea che sta alla base di TikTok è molto simile a quella del karaoke. La piattaforma funziona tramite l’app ufficiale disponibile per dispositivi Android e iOS. Una volta scaricata gratuitamente e installata l’applicazione, è possibile cominciare a realizzare subito video amatoriali fino a 15 secondi di durata. Nella home dell’app appaiono subito le clip realizzate dagli altri, ma è possibile effettuare anche ricerche attraverso l’apposita lente d’ingrandimento. Una volta avviata una clip, è possibile anche metterla rapidamente in pausa con un tap sullo schermo. Un nuovo tap fa ripartire l’esecuzione.

Chi vuole invece creare una propria clip, può utilizzare il proprio account Facebook, un indirizzo email oppure il numero di telefono. L’interfaccia è molto simile a quella di Instagram, ragion per cui l’utilizzo è molto semplice ed intuitivo. Cliccando in alto a destra sull’icona rappresentata dai tre pallini, ad esempio, è possibile subito scegliere una foto e modificare altre impostazioni per utilizzo e privacy.

Come creare una clip con TikTok()

Per caricare un breve video e cominciare subito a diventare famoso su TikTok non c’è altro da fare che cliccare sul riquadro presente in basso e rappresentato da un segno più. Una volta autorizzato l’uso di fotocamera e microfono da parte dell’app, non resta che seguire le istruzioni mostrate a schermo. La clip video con musica può essere ovviamente arricchita con gli effetti proposti dall’applicazione. Così come gli altri social network, anche su TikTok è possibile ricevere e lasciare like, reactions, condividere le clip di altri e non solo. Il social network propone a cadenza settimanale delle challenge, ovvero sfide tramite le quali bisogna portare a termine delle missioni.

I contenuti non consentiti()

Oltre alle ovvie regole del vivere civile, che valgono nella vita “reale” e sugli altri social network, anche TikTok si è dotato di regole di utilizzo e condivisione di contenuti. Non sono tollerati, nello specifico, contenuti inappropriati. Consigliamo, dunque, di non realizzare clip allusive a certe tematiche o ambigue. Sono soggetti a cancellazione i video volgari oppure offensivi, che possono essere consultati, lo ricordiamo, anche da parte di chi non ha aperto un account. Inoltre, per evitare l’abuso dell’app, che potrebbe creare dipendenza, TikTok offre la funzione per un uso sano dell’applicazione. In Gestione del tempo, è possibile stabilire un tempo massimo di uso quotidiano, dopodiché l’app si bloccherà fino al giorno successivo.

L’app di Tik Tok()

L’app di TikTok è gratuita e compatibile con dispositivi Android e iOS. Di seguito i link per il download:

PlayStore Google

AppStore Apple