novità

Internet Explorer

Credit:Wikipedia Internet Explorer è il browser che ha consentito a Microsoft di dettar legge nel settore grazie ad un monopolio durato dalla caduta di Netscape all’avvento di Firefox. La versione di Internet Explorer che più ha segnato la storia del browser è la numero 6 poichè ha sancito la maturazione piena del monopolio Microsoft (soprattutto grazie al traino del monopolio Windows) nel settore interrompendo di fatto la guerra dei browser che aveva animato il settore negli anni precedenti. Contro il monopolio di IE sono però intervenuti alcuni elementi che hanno rimesso in discussione gli equilibri: il successo di Firefox, in primis, e la condanna dell’Antitrust europea infine. L’UE in particolare ha imposto un “Choice Screen” che Microsoft deve anteporre all’installazione del browser sul sistema, scindendo così de facto il mercato di Windows da quello di IE: l’utente si trova innanzi una finestra di scelta nella quale può scegliere uno tra i 12 browser più diffusi al mondo. L’imposizione dell’UE giunge al termine di lunghi anni di battaglie legali che hanno visto Microsoft e Commissione Europea scontrarsi duramente maturando multe plurimilionarie ai danni dell’azienda di Redmond. Scheda su Wikipedia