novità

iptv

Bee Tv, la rivoluzione tv di ispirazione italiana
Business

Bee Tv, la rivoluzione tv di ispirazione italiana

Bee Tv è un progetto di ispirazione italiana che troverà nel denaro italiano le risorse per lanciarsi sul mercato in grande stile. 8 milioni sono stati infatti messi a disposizione dal fondo Innogest per sviluppare l’idea del Personal Content Channel

Mediaroom, IPTV 100% on demand
Intrattenimento Web e Social

Mediaroom, IPTV 100% on demand

La IPTV di Microsoft arriva a 2,5 milioni di utenti e annuncia al CES tre nuovi servizi per i broadcaster. Per la prima volta sarà possibile per gli spettatori accedere istantaneamente a qualsiasi programma e riavviare subito quelli che sono in corso

Osservatorio Banda Larga: il rapporto sulle famiglie italiane
Web e Social

Osservatorio Banda Larga: il rapporto sulle famiglie italiane

L’Osservatorio Banda Larga, istituito dal Ministro delle Comunicazioni e dal Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, ha presentato recentemente il Rapporto Famiglie italiane e Banda Larga: nuovi servizi e traiettorie di sviluppo per il mercato consumer. Dal rapporto emerge che sono 8,7 milioni le famiglie che utilizzano un servizio di connettività in banda larga; il

Larga banda? Spinge, ed è spinta, dai social network
Web e Social

Larga banda? Spinge, ed è spinta, dai social network

Juniper Netowks ha recentemente commissionato a Ciao Group un’analisi di mercato relativa alle abitudini degli utenti europei di servizi di connessione a larga banda. Il campione intervistato (costituito da 5.000 utenti che hanno sottoscritto servizi a larga banda in Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito) ha evidenziato alcune interessanti tendenze che, in gran parte,

Banda larga: si cresce, ma non abbastanza
Prezzi e tariffe

Banda larga: si cresce, ma non abbastanza

L’adozione della banda larga in Italia è in aumento, seppure dei vincoli strutturali ne condizionino lo sviluppo. Una famiglia su tre possiede una connessione broadband ma siamo ancora lontani dalla media europea in fatto di alfabetizzazione informatica

Resoconto del III Forum IPTV 2008
Web e Social

Resoconto del III Forum IPTV 2008

Si è svolto venerdì 29 febbraio a Milano l’IPTV forum 2008 (di cui abbiamo già dato notizia) organizzato a Milano da Business International e sponsorizzato da Ericsson. Sono intervenuti gli operatori telco che propongono contenuti via IP come Fastweb, Tiscali, Telecom Italia, e fornitori di contenuti per IPTV come RCS Digital, Rai, Mediaset, Class Cnbc.

Telemio, la soluzione Tiscali per una IPTV più sicura per i bambini
Web e Social

Telemio, la soluzione Tiscali per una IPTV più sicura per i bambini

Parliamo di Tiscali Tv, l’IPTV dell’operatore sardo, arrivata anche in Italia dopo il successo avuto negli UK. Per garantire una maggiore sicurezza nei confronti dei bambini, Tiscali ha inventato Telemio, un telecomando speciale a misura di bambino, dall’aspetto colorato e divertente. Dall’esterno potrebbe sembrare un telecomando tradizionale, solo dal look&feel un po’ più “giocoso” rispetto

Mediaroom, l’IPTV di casa Microsoft
Web e Social

Mediaroom, l’IPTV di casa Microsoft

Microsoft ha annunciato da qualche tempo la disponibilità della terza versione del suo pluripremiato protocollo Internet mirato all’IPTV. La sua piattaforma offre diverse nuove funzionalità multimediali. Tra queste troviamo delle feature certamente innovative per questo tipo di servizi: la condivisione di musica e di foto, il MultiView dinamico(multiple picture-in-picture), oltre ad una più classica televisione

IPTV ed MPEG-4
Web e Social

IPTV ed MPEG-4

Lo standard utilizzato nell’IPTV di Wind e di Tiscali, è lo standard MPEG-4. Si tratta di un’evoluzione del 2, è stato realizzato e pensato come standard per l’integrazione di contenuti multimediali, come appunto l’IPTV, e per permettere la manipolazione del video utilizzando la codifica ad oggetti, con lo scopo di rendere flessibile la codifica sia