QR code per la pagina originale

mVoiceMail si evolve in Visual

,

mVoiceMail è un’utility per Palm OS e Windows Mobile dedicata alla lettura dei messaggi vocali, particolarmente indicata per realtà lavorative che abbiano la necessità di inoltrarli in modalità audio a propri dipendenti o collaboratori.

Di fatto si tratta quindi di un player di file con la possibilità di utilizzarlo anche in abbinamento a servizi eventualmente resi disponibili dai gestori mobili. Nel momento in cui qualcuno lascia un messaggio nella casella vocale viene generata un’e-mail con allegato un file audio codificato e pronto per essere ascoltato.

Diversi i formati supportati, tra i quali segnalo WAV, PCM e GSM. Per risparmiare spazio, gli allegati possono essere memorizzati in una scheda di memoria esterna.

Sulla scia di un discreto successo, specie negli Stati Uniti, la casa madre ha pensato bene di far evolvere il programma in mVisualVoiceMail. E’ ora possibile vedere direttamente i mittenti che hanno lasciato il messaggio senza la necessità di doverli spulciare tra quelli in arrivo, grazie ad un apposito filtro che genera un elenco dedicato.

Appaiono così dettagli del chiamante, quali il nome, il numero, l’ora e la data di invio del messaggio, che in certe situazioni di lavoro può sicuramente risultare comodo. Non sarà tra l’altro indispensabile aprire l’applicazione di gestione posta di sistema, rendendo più agevole l’attività di ascolto.

L’integrazione con programmi come VersaMail consente comunque di continuare ad utilizzare il client di posta preferito, potendo ascoltare i messaggi anche dal suo interno, previa configurazione di un account.

Notizie su: