QR code per la pagina originale

Sony ritira il firmware 2.40 per PS3

Sony ha ritirato il firmware 2.40 per PS3 in seguito a diversi inconvenienti riscontrati dagli utenti che avevano provveduto all'aggiornamento. Il sito ufficiale americano della console risulta inoltre tra le vittime un attacco di tipo SQL injection

,

A poche ore dal suo rilascio ufficiale, Sony ha ritirato il firmware 2.40 per PlayStation 3, ripristinando la precedente versione 2.36. La sofferta decisione è stata presa sulla base di numerose segnalazioni da parte di utenti preoccupati per i malfunzionamenti della console riscontrati in seguito all’aggiornamento. Ad aggravare la situazione, un attacco di tipo SQL injection ai danni del sito ufficiale statunitense della PlayStation, fortunatamente ora debellato.

«Abbiamo ricevuto un numero limitato di chiamate da clienti che hanno avuto problemi con l’installazione dell’aggiornamento del software di sistema sulle loro PS3», scrive Patrick Seybold all’interno del blog ufficiale della PlayStation. «Stiamo lavorando diligentemente per isolare il problema e per identificare una soluzione prima di riproporre il firmware». Sono diversi infatti i problemi a cui sono andati incontro gli utenti della console di casa Sony dopo aver effettuato l’aggiornamento, a partire dall’impossibilità di installare il nuovo firmware a causa di continui reset della macchina, passando per giochi che improvvisamente si bloccano mostrando una inquietante schermata nera, fino ad arrivare all’impossibilità di avviare la Playstation.

Sembrerebbe che il problema sia legato ad una corruzione dell’hard disk interno della macchina, poiché la sostituzione con un drive nuovo renderebbe il sistema nuovamente utilizzabile; alcuni utenti sono usciti dall’impasse togliendo il disco rigido dalla macchina e formattandolo attraverso un Pc, operazione che ha però comportato la perdita di tutti i dati memorizzati, compresi profili utente e salvataggi.

Nelle sue intenzioni originarie, il firmware 2.40 avrebbe dovuto portare con sé alcune interessanti novità, tra le quali spicca la possibilità di accedere alla XrossMediaBar anche durante le sessioni di gioco, semplicemente premendo un tasto sul controller. L’aggiornamento avrebbe dovuto introdurre inoltre un sistema di trofei come riconoscimento per i punteggi ottenuti dai giocatori nelle sessioni online. Sarà Super Stardust HD il primo gioco a supportare tale funzione (quando sarà nuovamente rilasciato il firmware 2.40), mentre altri titoli in grado di gestire i trofei saranno rilasciati nel corso del 2008.

Secondo la società di sicurezza Sophos, come se non bastasse, il sito ufficiale americano della PlayStation è stato inoltre vittima di un attacco di tipo SQL injection: uno script malevolo dirottava infatti gli ignari visitatori verso un sito che presentava la possibilità di installare un falso software di sicurezza, dopo aver avvertito della presenza nel sistema di alcuni malware. Attualmente il portale non presenta più tale inconveniente.