QR code per la pagina originale

Motorola cerca il rilancio guardando all’ambiente

,

È l’ecologia la carta con cui Motorola cerca di combattere il trend negativo che da tempo la vede inesorabilmente allontanarsi dai produttori che contano. Al CES di Las Vegas, in corso in questi giorni, lo storico produttore statunitense ha presentato il nuovo MOTO W233 Renew, un cellulare pensato espressamente per essere amico dell’ambiente.

Il W233 Renew è infatti prodotto con plastica totalmente riciclata, e derivata dal riutilizzo delle comuni bottiglie in PET. Inoltre Motorola tende a sottolineare come il nuovo terminale vada considerato come il primo cellulare ad emissioni nulle di anidride carbonica. Infatti, tutte le emissioni prodotte durante la fase di lavorazione saranno compensate da investimenti in energia rinnovabile e operazioni di riforestazione.

Anche il packaging è stato pensato in ottica ecologista. Tutta la carta utilizzata è riciclata al 100% e gli inchiostri usati sono di derivazione vegetale. La scatola è più piccola per ridurre gli ingombri e le emissioni di sostanze inquinanti dovute al trasporto.

Per quanto riguarda le caratteristiche, il Moto W233 Renew è un telefono di fascia economica in cui spiccano la presenza di una memoria rimovibile e l’efficienza della batteria che permette più di 9 ore di conversazione, e 18 giorni di stand-by.

Il Moto W233 Renew verrà commercializzato negli Stati Uniti già dai prossimi mesi e sarà distribuito da T-Mobile (la stessa che distribuisce il G1 di Google). Non è ancora stato reso noto il prezzo, che verrà comunicato solo nei prossimi giorni. Non ci sono ancora notizie sulla commercializzazione in Europa e in Asia.

Notizie su: