QR code per la pagina originale

Cosa cerchi oggi? Google Italia arriva in TV

,

Per chi è abituato a frequentare questo blog e il Web in generale potrà non sembrare una grossa novità, ma l’approdo di Google nella televisione italiana, con uno spot, è un fatto rilevante, perché nulla quanto la televisione porta a una scala diversa tutto un settore.

I primi a saperlo sono proprio quelli di Big G che sul blog hanno presentato il loro primo spot in lingua italiana, intitolato “Cosa cerchi oggi?”.

Il riferimento è al tool già da tempo noto, lo storycreator che anche prima si trovava, in inglese, su YouTube. Una pagina apposita rilancia questo strumento che è alla base dello spot italiano.

Nello spot, visto sulle reti Rai e Mediaset ieri sera, si racconta la storia di un neo papà che, grazie a Google, trova tutte le informazioni necessarie per affrontare più serenamente il suo ruolo. L’obiettivo è quello di evidenziare come il motore di ricerca sia parte integrante della nostra vita.

Come ben spiega Alessandro Antiga, Marketing Manager di Google Italia, si tratta di una scelta orientata ad aumentare la platea:

Abbiamo fatto qualcosa che in Italia non avevamo mai fatto: una campagna pubblicitaria che combina i mezzi online con la televisione. Una scelta con cui speriamo di coinvolgere e avvicinare a Internet anche chi non lo utilizza abitualmente. I dati mostrano infatti un ritardo del nostro paese nell’uso di Internet, tuttavia nel 2010 si sono visti segnali interessanti di crescita e con questa iniziativa vorremmo fornire un piccolo contributo nel mostrare le opportunità offerte da Internet nella vita quotidiana anche a un pubblico di utenti non abituali.

L’iniziativa non si ferma qui: è già previsto un secondo spot, “Erasmus in Love”, e Google incoraggia tutti coloro che ancora non l’hanno fatto a utilizzare questo strumento per fare delle proprie ricerche un piccolo, poetico capolavoro. Basta visitare canale di YouTube per trarre ispirazione.

YouTube canale Cosa cerchi oggi

Notizie su: