QR code per la pagina originale

Twitter aggiungerà le immagini ai cinguettii

Twitter si appresta a fornire un servizio di condivisione immagini sulla falsariga di Instagram e Flickr.

,

Non più solo cinguettii di 140 caratteri, ma anche una piattaforma di condivisione di immagini. Questa è l’indiscrezione di TechCrunch che sta facendo il giro del Web: Twitter come Flickr o Instagram.

Il microblogging starebbe pensando a realizzare un servizio interno di photo-sharing (condivisione delle immagini) del tutto simile a quello originario per i tweet: invece di postare testo, il tweet posterebbe uno short link che indirizzerebbe alla piattaforma dove vedere l’immagine.

Ovviamente questo sistema è pensato per evitare doppioni con le numerose applicazioni terze parti già esistenti in grado di fare qualcosa di simile (come twitpick).

L’idea pare davvero necessaria: sono già molti i casi di immagini celebri twittate nel mondo, da eventi politici e sportivi, scatti che sono entrati nella storia, come quello dell’ammaraggio di fortuna sul fiume Hudson di un aereo di linea nel 2009.

Ora Twitter deve evidentemente aver risolto il problema del caricamento veloce delle immagini, così da permettere una pubblicazione immediata tramite il servizio senza uscire da nessuna applicazione e con il link autogenerato. Un processo che rendera Twitter più competitivo rispetto a Facebook, social network incontrastato, al momento, su questo target.

Notizie su: