QR code per la pagina originale

Amazon tratta con HP per Palm: webOS nei tablet?

Dopo aver presentato Kindle Fire e Touch, Amazon sarebbe in trattative con HP per l'acquisizione di Palm e dunque di webOS.

,

Amazon è fortemente impegnata in questi ultimi tempi per espandersi ulteriormente sul mercato. Dopo la presentazione di Kindle Fire e Kindle Touch, l’azienda di Jeff Bizos starebbe trattando con HP per l’acquisizione di Palm e webOS. La notizia non è stata ne confermata né smentita dalle due parti, ma pare che Hewlett-Packard abbia piuttosto fretta di concludere l’affare.

Secondo quanto infatti viene riportato da Venture Beat nelle ultime ore:

Un fonte ben posizionata ci ha raccontato che HP sta cercando di liberarsi al più presto di Palm, e che Amazon è vicina alla chiusura del contratto, in vantaggio rispetto a un gruppetto di contendenti.

Ciò che a Amazon potrebbe interessare soprattutto di Palm è webOS, piattaforma che potrebbe integrare nei propri tablet invece della scelta ricaduta su Android per quanto riguarda il Kindle Fire. webOS è del resto considerato quale una soluzione flessibile e dalle grandi potenzialità, e sotto l’ala di Amazon potrebbe espandersi ulteriormente.

Si ricorda ciò che Jon Rubinstein, ex a di Palm, attuale manager dell’innovazione dei prodotti presso HP e, non a caso, membro del consiglio di amministrazione di Amazon, aveva dichiarato nello scorso luglio:

Vorremmo un partner che ci permettesse di espandere l’ecosistema webOS… C’è una varietà di differenti caratteristiche per qualificare un buon partner. Direi che Amazon sarebbe ottimo, perché hanno un sacco di qualità che consentirebbero di espandere l’ecosistema webOS. Alla domanda se ci sia stata discussione o no… ovviamente non è una cosa che ho intenzione di commentare.

L’ipotesi webOS sotto Amazon non è pertanto da escludere, anzi secondo fonti ben informate un’acquisizione potrebbe essere annunciata in via imminente.

Notizie su: ,