QR code per la pagina originale

CES 2012, Nuance fa controllare la TV con la voce

Al CES 2012 Nuance ha presentato Dragon TV, un software che consente di controllare la TV tramite comandi vocali.

,

I tanti modelli di televisori presentati al CES 2012 hanno fatto capire come, nonostante la concorrenza dei dispositivi mobili, il piccolo schermo rimarrà al centro dell’intrattenimento ancora per diversi anni. Un dominio che dovrebbe quindi durare, ma che potrebbe essere caratterizzato da un nuovo modo di interfacciarsi tra l’utente e l’apparecchio, almeno stando alla novità presentata da Nuance Communications.

La società attiva nel campo del riconoscimento vocale ha infatti messo in mostra all’evento americano la nuova piattaforma Dragon TV, che promette di rivoluzionare la fruizione dei contenuti televisivi mandando direttamente in soffitta il telecomando. Il software di Nuance estende infatti ai televisori o ai set-top box che a essi si collegano la capacità di riconoscere i comandi impartiti tramite voce, integrandosi perfettamente con le piattaforme smart TV (o TV connessa a Internet) che fanno ormai capolino anche sui modelli di fascia più economica.

Dragon TV consentirà infatti di gestire le funzioni tipiche del televisore con i comandi vocali, oltre a far interfacciare l’utente con i siti social più gettonati come Twitter e Facebook, su cui la comodità di poter fruire dei contenuti senza il vincolo e la macchinosità di un telecomando attuale appare decisamente interessante.

Con la novità di Nuance si potranno inoltre utilizzare diverse applicazioni, tra cui alcune con funzioni di messaggistica e altre in grado di poter approfondire le informazioni sui programmi televisivi che si stanno guardando, fornendo insomma all’utente una specie di assistente con cui colloquiare che va a richiamare direttamente le voci relative alla Apple iTV e a una sua integrazione con Siri, l’assistente virtuale introdotto con il più recente sistema operativo iOS 5 su iPhone 4S.

Notizie su: