QR code per la pagina originale

SwiftKey 3 Beta, la tastiera Android definitiva?

SwiftKey 3 Beta introduce novità come la Smart Space Technology, un layout ridisegnato e un sistema di correzione ulteriormente migliorato.

,

SwiftKey 3 Beta, nuova versione di una delle tastiere third party più apprezzate per i dispositivi Android, è disponibile a partire da oggi. Tante le novità introdotte, a partire da un layout completamente ridisegnato per rendere ancora più semplice e immediata la scrittura dei testi, realizzato tenendo in considerazione i numerosi feedback ricevuti dagli utenti che hanno avuto modo di provare le edizioni precedenti dell’applicazione.

Innanzitutto, come ben visibile dalla galleria di immagini allegata di seguito e dal filmato in streaming a fondo articolo, la barra spaziatrice ricopre ora un’area più ampia rispetto al passato. Inoltre, un pulsante è dedicato alla punteggiatura e, premendolo, è possibile scorrere il dito sul display per selezionare punto, virgola, punto interrogativo o punto esclamativo. Una soluzione studiata appositamente per velocizzare la stesura dei messaggi.

Chi ha già utilizzato il software è a conoscenza della sua capacità di correggere gli errori di battitura e prevedere le parole corrette da inserire in base al contesto. Due funzionalità che evolvono ulteriormente in SwiftKey 3 Beta. Con la nuova versione, infatti, la tastiera è in grado di inserire automaticamente gli spazi tra una parola e l’altra, anche se l’utente per sbaglio dimentica di premere la barra tra un termine e l’altro. Significativo l’esempio riportato nel video, dove “Pleseecallmw” viene interpretato dall’app come “Please call me”, per spiegare l’efficacia della Smart Space Technology.

Come si legge nel comunicato stampa ufficiale diffuso in Rete, e ripreso sulle pagine di Engadget, è possibile testare in anteprima la nuova SwiftKey 3 Beta attraverso il sito vip.swiftkey.net, purtroppo irraggiungibile nel momento in cui viene scritto questo articolo.

Notizie su: