QR code per la pagina originale

Bugdroid, Android incontra il mondo LEGO

Android incontra il mondo LEGO, con la nascita del modellino Bugdroid: un progetto amatoriale, che potrebbe però essere commercializzato.

,

Chi non ha mai giocato con i mattoncini LEGO? Uno dei passatempi preferiti dai più piccoli (e non solo) incontra il mondo Android, come dimostra l’immagine visibile in apertura. Si tratta di Bugdroid (o Andy), creazione comparsa nei giorni scorsi sulle pagine del sito LEGO Cuusoo, che ha subito riscosso un notevole interesse.

Il suo autore ha pubblicato alcune prime immagini del “prototipo”, realizzato grazie al software Lego Digital Designer messo a disposizione gratuitamente per chi vuole dare libero sfogo alla propria creatività. Per la composizione si sono resi necessari 205 pezzi, la maggior parte dei quali nella colorazione verde lime, con una spesa totale di circa 30 dollari. Bugdroid ha braccia, testa e antenne che è possibile ruotare a piacimento. Ansiosi di poterci mettere le mani? Purtroppo il modello non è ancora in fase di produzione, ma potrà essere commercializzato dopo aver raccolto 10.000 richieste: obiettivo alla portata, considerato che in sole 72 ore si è raggiunto quota 3.300.

Se LEGO deciderà di proporre per l’acquisto un kit contenente tutti i pezzi necessari all’assemblaggio di Bugdroid, il prezzo finale potrebbe scendere del 25%. Prevista anche una versione destinata agli sviluppatori (Developer Edition), in cui la mascotte del sistema operativo sarà dotata di jetpack. Va infine specificato che quello visibile nelle immagini allegate non è il design definitivo del modello. Alcuni dettagli, come ad esempio l’estremità delle gambe, devono ancora essere definiti con precisione, in modo da trovare il giusto compromesso tra riproduzione fedele dell’originale, costo finale e stabilità. Chissà che per il prossimo Natale qualcuno possa ricevere il proprio logo Android da montare sotto l’albero.

Notizie su: