QR code per la pagina originale

Skype per Windows 8: veloce, semplice, bello

Skype per Windows 8 potrà essere scaricato dal Windows Store a partire dal 26 ottobre, giorno di lancio del sistema operativo Microsoft.

,

Microsoft ha annunciato ufficialmente Skype per Windows 8, la versione del noto client VoIP progettata specificamente per il nuovo sistema operativo che arriverà sul mercato il prossimo 26 ottobre. L’applicazione è compatibile anche con Windows RT e sfrutta tutte le funzionalità della nuova piattaforma. L’azienda ha descritto in dettaglio le novità introdotte con questa release, utilizzando tre aggettivi: veloce, semplice e bello. Il cambiamento meno visibile agli utenti riguarda però la tecnologia alla base del servizio: Skype ha abbandonato il P2P per adottare il backend di Messenger.

Al primo avvio dell’applicazione, Skype chiede all’utente di collegare l’account del client VoIP all’account Microsoft, in modo da poter usare subito il software al login del sistema operativo. L’interfaccia è stata progettata in base al design “Windows 8 style”, quindi visualizzazione a pieno schermo e sezioni accessibili con pochi click del mouse o tocchi delle dita. I contatti sono ovviamente al centro dell’esperienza d’uso. Accanto all’elenco delle chiamate e delle sessioni di chat più recenti, vengono mostrate sulla destra le tile dei contatti preferiti e degli altri contatti inseriti nella rubrica.

Per effettuare una chiamata è necessario cliccare (o toccare) il simbolo del telefono posizionato accanto al logo Skype. Viene visualizzata una pagina con i tasti numerici, il credito residuo e le chiamate recenti. Oltre alle tradizionali chiamate audio, Skype per Windows 8 supporta anche le video chiamate, le chat di gruppo e l’invio degli SMS. Le stesse operazioni possono essere eseguite dall’app People. Il client rimane in esecuzione in background, senza incidere sull’autonomia della batteria. Quando viene ricevuta una chiamata o un messaggio, Windows 8 mostra una notifica sullo Start screen.

Dopo aver scaricato il client dal Windows Store, l’utente troverà sullo Start screen la corrispondente live tile che mostra le chiamate perse e i messaggi in attesa di risposta. Skype infine può essere affiancata da un’altra app e occupare un terzo o i due terzi dello schermo. Tutte le opzioni relative all’input/output audio/video e alla privacy sono raccolte nella menu inserito nella Charms bar. Skype per Windows 8 sarà disponibile il 26 ottobre, mentre le versioni per Android e iOS riceveranno un update per supportare nuove feature, come l’invio di messaggi preregistrati ai contatti.

Fonte: Skype • Via: Engadget • Notizie su: