QR code per la pagina originale

Rowenta, il robot è uno spettacolo di pulizia

Rowenta lancia un video per il suo Extrem'Air Motion, robot per la pulizia della casa: la sfera domestica diventa smart abbracciando l'innovazione.

,

Appare ormai evidente a tutti come la prossima dimensione della pulizia domestica sia rappresentata da sempre più evoluti robottini che, fluttuando come UFO sui pavimenti di casa, consentono di aspirare briciole e pulire la superficie in modo sempre più intelligente. Molti i marchi impegnati nell’ambito e molte le soluzioni con cui si rende sempre più “smart” il funzionamento del robot. I problemi da affrontare sono infatti di varia natura:

  1. Dotare il robot della strumentazione necessaria per pulire in modo adeguato;
  2. Dotare il robot dell’intelligenza necessaria per costruire percorsi completi in base all’area da pulire ed ai volumi incontrati;
  3. Dotare il robot dei sensori utili ad identificare ostacoli, scalini ed altri possibili impedimenti sul tracciato.

Rowenta: “Cleaning in progress”

Rowenta non solo ha messo a disposizione una nuova gamma di robot per la pulizia “smart” del pavimento (comodità sempre più interessante alla luce del tempo che molti coppie e molti single passano fuori casa, con meno tempo per le pulizie quotidiane e maggiorata fiducia nelle nuove tecnologie), ma ha voluto anche fare qualcosa per promuoverne le capacità e la semplicità di utilizzo. La modalità scelta è la spettacolarizzazione dell’azione del robot, fino a far scaturire il liberatorio applauso finale.

La location è quella dell’hangar Bicocca, a Milano. Protagonista è il nuovo Rowenta Extrem’Air Motion. Il contesto è quello di una mostra d’arte, al quale il robot ha strappato l’attenzione per alcuni secondi con prepotente effetto scenico. Eccolo, “Cleaning in progress”:

http://www.youtube.com/watch?v=g6uYcRsUO_0

L’obiettivo è chiaro: comunicare il fatto che il robot non sia soltanto una sorta di capriccio, ma piuttosto uno strumento efficiente di pulizia. Tanto da aspirare anche il pavimento, facendolo crollare per intravedere quanto vi è al piano di sotto. L’effetto spettacolare è riuscito e l’impatto del video raggiunge il risultato: gli attori possono rientrare in scena, togliere le barriere con cui avevano delimitato l’area di pulizia e recuperare il robot Extrem’Air Motion.

Robot di aspirazione: le caratteristiche

La comunicazione di brand e di prodotto non deve però distogliere da quelle che sono le caratteristiche tecniche di robot di questo tipo. Rowenta in particolare ha dotato la sua gamma di batterie al litio, contenitore rimovibile, programmazioni orarie per la partenza differita, doppio sistema di filtraggio e giroscopio per un movimento ottimizzato:

Quattro diversi programmi di pulizia: manual con telecomando; spot per pulire a fondo un’area specifica di 1mt di diametro; random agisce efficacemente sulle aree con ostacoli, in questo modo si muove a zig zag o a spirale senza un percorso predefinito; smart pulisce efficacemente aree con pochi ostacoli e grazie alla tecnologia con giroscopio si muove formando quadrati di 2,5 mt X 2,5 mt lungo i muri o gli ostacoli.

La gamma Rowenta va dai 400 euro del modello “Iced Blue” RR7011 ai 550 euro dei top di gamma “Metal Meteor” RR7039 e “Iconic Black” RR7035, passando per la soluzione intermedia “Pure White RR7027” da 500 euro.

Anche la pulizia è smart

I robot in grado di pulire autonomamente il pavimento hanno margini relativi di miglioramento, ma ogni passo avanti sarà d’ora in poi compiuto sulla strada dell’intelligenza in dotazione: un robot smart è in grado di capire l’ambiente, ideare soluzioni ottimizzate per coprire l’area e quindi pulire. Il che, pur essendo l’obiettivo primo del robot, è anche l’elemento ultimo su cui è possibile attuare reali innovazioni.

All’innovazione tecnica occorre però lavorare in parallelo anche sull’immagine e sull’immaginario collettivo: occorre far comprendere il valore intrinseco di strumenti di questo tipo, al servizio delle persone mentre le persone sono affaccendate in altro: quanto vale il tempo risparmiato nelle pulizie? Su questo parametro verrà pesato il valore marginale di strumenti quali il Rowenta Extrem’Air Motion, la cui azione può essere tanto spettacolare da saper strappare, in un museo, anche un applauso.