QR code per la pagina originale

Startup Weekend sbarca anche a Pescara

Dal 7 al 9 marzo il primo evento di questo genere in Abruzzo. Testimonial sarà Vincenzo de Nicola, che ha venduto ad Amazon la sua startup GoPago.

,

Arriva per la prima volta in Abruzzo lo Startup Weekend, una maratona di 54 ore lunga un intero fine settimana in cui sviluppatori web, tecnici, designer e startupper si incontreranno per condividere idee, formare gruppi di lavoro, costruire prodotti e lanciare startup innovative. Lo Startup Weekend arriverà a Pescara dal 7 al 9 marzo prossimi e sarà ospitato nello spazio dell’Aurum in Largo Gardone Riviera, con il patrocinio del Comune di Pescara e dell’università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti–Pescara.

Gli startup weekend sono un format ormai consolidato: 1068 eventi già svolti, 478 città ospitanti in diversi Paesi del mondo, 8190 startup create e 100 mila imprenditori coinvolti. Se però Torino, Roma, Milano (l’ultima edizione si è chiusa poche settimane fa) contano tutte diverse edizioni alle spalle, per questa regione del centro Italia è una emozionante prima volta. E come si deve per questi passi, è stata organizzata con tutti i crismi. A capo dell’organizzazione di Startup Weekend Pescara ci sono Andrea Risa, Mario Massarotti, Tommaso Spagnoli, Francesco Marisei e Fabrizio Di Fulvio, insieme agli sponsor Digital Borgo, Polo ICT Abruzzo e Bocconi Alumni Association.

Le 54 ore di maratona startuppara riunite negli splendidi spazi di questa “fabbrica delle idee”, saranno aperte da uno speaker d’eccezione, Vincenzo Di Nicola, il trentenne abruzzese che ha conquistato Amazon con la sua startup GoPago, specializzata in pagamenti da dispositivi cellulari e POS. Un fatto di cui si parlò in tutto il mondo, e anche TechCrunch gli dedicò negli Usa un commento: non capita tutti i giorni che una startup di soli quattro anni di vita convinca un colosso come Amazon. Insieme a Di Nicola ci saranno a supporto dei giovani partecipanti alla competizione numerosi rappresentanti del mondo dell’imprenditoria e delle istituzioni, insieme ad esperti di programmazione, di business, di investimenti e di startup d’impresa che rivestiranno i ruoli di speaker, mentor e giudici.

Gli obiettivi del weekend e come iscriversi

Lo Startup Weekend intende attirare talenti in Abruzzo e mettere in luce le potenzialità di giovani entusiasti e capaci da qualunque parte d’Italia: la competizione riguarda i giovani in cerca di opportunità lavorative che intendono mettersi in gioco dal punto di vista imprenditoriale. A partecipare saranno infatti tecnici, creativi e imprenditori del settore digitale o chi ha un’idea nel cassetto e vuole trovare le persone e il supporto necessari per realizzarla. I premi in palio sono 3 mesi di accesso e utilizzo degli spazi di coworking nelle sedi di Digital Borgo a Pescara, inoltre saranno messi a disposizione l’opportunità di un colloquio per uno stage in Accenture Customer Innovation Network.


Si partirà nel pomeriggio di venerdì 7 marzo quando tutti i partecipanti avranno a disposizione un pitch di 60 secondi per presentare la loro idea di business. Una volta scelte le idee più interessanti da parte dell’assemblea stessa, ciascun partecipante deciderà di aderire ad uno dei progetti in gara formando così dei veri e propri team di lavoro. Dalla mattina di sabato 8 marzo al pomeriggio di domenica 9 i partecipanti avranno modo di creare l’impresa attraverso lo studio del business plan e lo sviluppo concreto del prodotto e del mercato di riferimento. Domenica sera le idee, diventate progetti di impresa, saranno presentate e valutate da una giuria di esperti.
Per iscriversi basta visitare il sito pescara.startupweekend.org oppure scrivere a pescara@startupweekend.org.

Fonte: Startup Weekend • Notizie su: