QR code per la pagina originale

Il nuovo Google Trend

Il servizio Google Trend si aggiorna nell'interfaccia e nelle funzionalità: la nuova versione è accessibile a partire da oggi in 28 paesi, Italia compresa.

,

La piattaforma Google Trend si rinnova, per la prima volta in modo significativo dal 2012, quando il servizio ha assorbito gli strumenti di Insights. Ciò che balza all’occhio fin dal primo sguardo è il restyling dell’interfaccia, ora in pieno stile Material Design. I cambiamenti vanno però molto più in profondità e sono basati in primis sulle richieste inoltrate al gruppo di Mountain View dalla community di giornalisti.

Ora, ad esempio, è possibile tenere traccia di tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulle questioni più importanti del pianeta: dallo scandalo che ha coinvolto i vertici FIFA fino alla campagna elettorale di Donald Trump, passando per le finali di NBA. È offerta una panoramica sugli argomenti maggiormente ricercati dai navigatori, a livello globale oppure focalizzando l’attenzione su un paese specifico. L’evoluzione di Google Trend è accessibile a partire da oggi in 28 paesi di tutto il mondo, Italia compresa, semplicemente digitando l’indirizzo google.com/trends. Di seguito alcuni screenshot che mostrano la nuova UI, ispirata al design delle applicazioni ufficiali di bigG per dispositivi mobile.

Ovviamente, le informazioni e le statistiche mostrate da Trend arrivano dal motore di ricerca, ma non solo: il gruppo tiene ora conto anche dei termini cercati su YouTube e Google News, in modo da fornire report sempre più precisi. Un’altra delle novità introdotte può tornare utile a studenti e analisti, che a partire da oggi potranno scaricare interi dataset su specifici argomenti, attraverso la piattaforma GitHub. Continuano a restare disponibili tool come quello per misurare la variazione di interesse nel tempo per una specifica keyword, utile per capire quali sono i temi di tendenza, quelli in crescita e quelli invece che progressivamente vengono dimenticati dalla community online. Di seguito un filmato in cui alcuni giornalisti parlano dell’importanza dei dati e della possibilità di poter conoscere il variare dei trend nel corso del tempo.

Notizie su: